135 Di granelli e ghirigori!


"La vita non è in ordine alfabetico come credete voi. Appare... un po' qua e un po' là, come meglio crede, sono briciole, il problema è raccoglierle dopo, è un mucchietto di sabbia, e qual è il granello che sostiene l'altro? A volte quello che sta sul cocuzzolo e sembra sorretto da tutto il mucchietto, è proprio lui che tiene insieme tutti gli altri, perché quel mucchietto non ubbidisce alle leggi della fisica, togli il granello che credevi non sorreggesse niente e crolla tutto, la sabbia scivola, si appiattisce e non ti resta altro che farci ghirigori col dito, degli andirivieni, sentieri che non portano da nessuna parte, e dai e dai, stai lì a tracciare andirivieni, ma dove sarà quel benedetto granello che teneva tutto insieme... e poi un giorno il dito si ferma da sé, non ce la fa più a fare ghirigori, sulla sabbia c'è un tracciato strano, un disegno senza logica e senza costrutto, e ti viene un sospetto, che il senso di tutta quella roba lì erano i ghirigori.
[A. Tabucchi] 

Chissà dove sarà finito quel granello! 
Chissà se riuscire a trovarlo significherebbe dare davvero un senso a tutti quei ghirigori di cui ormai è piena zeppa la sabbia. 
O se quei ghirigori continuerebbero a restare solo un tracciato informe. 
Perché se il senso di tutto erano i ghirigori…sono ancora qui a cercare di afferrarlo! 
Forse non a tutto c'è un "perché".
Forse non mi interesserebbe neanche scoprirlo. 
Mi "basterebbe" (cosuccia da poco!) avere la forza di guardare il sole e godere della sua luce e del suo calore. 
Senza paure.  
Senza sensi di colpa
E cominciare a vivere…per davvero! 

Sono un'altalena di emozioni in questo periodo. Con un niente mi rendo conto di passare dalla malinconia al sorriso, dalla leggerezza agli interrogativi esistenziali. Sarà l’effetto del Natale che si avvicina e che vorrei fosse invece già passato?!?!?! 

Fra tanti ghirigori in un mare di farina una piccola certezza l'ho trovata. 
Con un muffin a colazione la giornata prende tutto un altro gusto :) 
Oggi sono anche leggeri quindi bando pure ai sensi di colpa! 
Chi ha voglia di farmi compagnia? 


MUFFINS allo SCIROPPO di DATTERI
INGREDIENTI per circa 15 muffins

  • 275gr di farina per dolci (*)
  • 2 uova
  • 75gr di olio di riso (o di semi di girasole)
  • 150gr di sciroppo di datteri
  • 12gr di Stevia Misura di D&C (o 100gr di zucchero di canna Demerara BRONsugar di D&C)
  • 150gr di yogurt bianco cremoso
  • 75gr di arancia candita
  • latte qb
  • 12g di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
(*) oppure 200gr di farina 00 + 75gr di amido di mais
In una ciotola setacciare la farina con il lievito e un pizzico di sale, aggiungere la Stevia, l’arancia candita a cubetti e mescolare.
In una seconda ciotola sbattere le uova insieme all'olio, lo sciroppo di datteri e lo yogurt a temperatura ambiente, amalgamando bene il tutto. 

Versare i liquidi nella ciotola con i solidi e mescolare rapidamente con un cucchiaio senza lavorare troppo l'impasto, aggiungendo se necessario un po’ di latte: l’impasto deve risultare morbido ma sodo.
Suddividere il composto nei pirottini da muffins riempiendoli per ¾ e infornare a 200°C per i primi 10 minuti, abbassare la temperatura a 180°C e proseguire la cottura per altri 20 minuti circa, verificando sempre con la prova stecchino.
Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia. 



NOTA: lo sciroppo di datteri si trova facilmente al NaturaSì

Dedico questa ricetta alla dolcissima Vaty per il suo primo blog compleanno e pertecipo al suo Giveaway


sognando la confezione di macarons :)
Tesoro sei una ragazza davero speciale e sono ogni giorno più felice di averti incrociata sulla mia strada. E con tutto il cuore ti auguro che il tuo splendido blog ti regali tutte le soddisfazioni che meriti.

Un abbraccio a tutti, alla prossima ^_^
 

 

135 commenti:

  1. Mmm che post contorto.. non credo di aver bene capito.. sono in stato confusionale.. tutti sti ghirigori mi hanno fatto girar la testa!!! Eheheeh magari davvero a trovarlo quel granello.. che rimettesse a posto le cose.. nel frattempo.. mentre lo cerchiamo.. ci gustiamo un muffin! smack

    RispondiElimina
  2. Che buoni questi muffin!Anch'io sono un altalenare di emozioni in questo periodo.. un abbraccio grande e buon we

    RispondiElimina
  3. buonissimi!!!! :D
    complimenti
    ciao buona giornata ^-^

    RispondiElimina
  4. Ciao Federica , credo di capirti io sto sperando di saltare il Natale che quest'anno non riesco ad affrontarlo e forse tornano fuori vecchie ferite che sono li ma ogni tanto si riaprono....
    Come sempre i tuoi dolci sono nelle mie corde e questi muffin li mangerei volentieri :)))
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Eh mia cara....il vortice di cui parli mi è cosi comune.....eppur nella difficoltà di trovare il granellino che sorregge dobbiamo gustarci la vita che forse è....proprio ricerca!Chissà..ricerca della felicità, della serenità, della persona da amare, dell'amico da abbracciare....e in questa lunga e a volte angosciante attesa..mi gusto un tuo muffin!!!Senza sensi di colpa..leggero e gustoso;-) Un grande abbraccio amica mia!

    RispondiElimina
  6. Fede tesoro le feste fanno questo strano effetto "altalenante" anche a me...sarà che si avvicina il mio compleanno, natale e sopratutto la fine di un nuovo anno.. nn so, mi bilancio anch'io alla ricerca di questa stabilità emozionale.. ma forse è proprio questo il bello, tra i "perchè" nn risolti, le aspettative e qualche piccola malinconia.. ritrovare il gusto delle piccole cose, semplici e coccolose.. come queste chicche che ci proponi oggi.. vedi basta veramente poco.. tesoro sono meravigliosi:* ti abbraccio tanto tanto

    RispondiElimina
  7. Tesoro mio, io sono messa come te.. sono felicissima ma come per magia un secondo dopo mi scopro aver voglia di piangere... cercherò anch'io il mio granello... sperando di trovarlo o quanto meno sperando di passare una bella giornata al mare...per ora mi godo i muffii... un bacio Faby

    RispondiElimina
  8. Io io io ti faccio compagnia! In merito ad emozioni altalenanti, credimi, ne so a pacchi. Quindi coraggio, mettiamoci lì con i nostri muffins (mai notato prima lo sciroppo di datteri...argh)e raccontiamocela. Di solito funziona, ci si sente un po' più leggere, anche se si finisce con la pancia bella piena ;-)

    RispondiElimina
  9. Sono tanto buonissimi che fanno girare la testa dal profumo.
    Ciao e buona giornata cara Federica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Cara Fede, mi dispiace leggerti così turbata, queste altalene, questi alti e bassi, tutte queste domande sono così stancanti, spesso così frustranti, che sembra di girare in tondo senza senso. Spesso mi sono sentita così, per questo vorrei che non capitasse mai, a nessuno....poi, ad un tratto, spuntano altri granelli, altre prospettive, altri sensi mai immaginati. E forse qui sta il bello :)
    Ti abbraccio, ti mando un raggio di sole tutto per te, da godere insieme ad uno di questi meravigliosi muffins!

    RispondiElimina
  11. Io ti faccio compagnia.. con un tuo buonissimo muffin, non so resistere

    RispondiElimina
  12. Un muffin risolleva sempre! Questo é garantito!!! Ne mangio molto volentieri uno dei tuoi, che sono stupendamente soffici!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Ti faccio compagnia sì...non solo per i dolcetti ma anche per questo andirivieni di sentimenti che mi sembra ormai ci accomuni abbastanza!! Posso solo dirti di tenere duro e andare avanti nonostante gli alti e bassi e te lo dico perchè è la stessa cosa che ripeto ogni giorno a me stessa!! Un bacio grandissimo...
    P.S. Grazie per l' informazione del succo di datteri!!

    RispondiElimina
  14. Ti faccio compagnia volentieri cara...ma non mettiamoci insieme a fare ghirigori che pure io quando comincio...
    :)

    RispondiElimina
  15. ti faccio compagnia anche io, passami un muffin, grazie !Un bacione....

    RispondiElimina
  16. Difficile ritrovare quel granello mancante, magari se ne può cercare uno simile, ma non sarà mai la stessa cosa...ti faccio compagnia nella malinconia prenatalizia e stringiamo i dentiancora 20 giorni e sarà tutto passato!!

    Ho ancora dello sciroppo di zucca da utilizzare, mi sembra di poterlo riciclare con questa ricetta!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe una bellissima alternativa la zucca :) Il tuo sciroppo mi intriga assai

      Elimina
  17. Ciao Federica, ti farei volentieri compagnia a colazione e mangerei stravolentieri questi muffins!!! Golosissimi!!
    Buona giornata :))

    RispondiElimina
  18. sono una muffin dipendente e questi tuoi me li devo proprio provare, non so se riescoa trovare lo sciroppo di datteri ma ci metterò tutte le mie forze. un bacione

    RispondiElimina
  19. carissima, non mi parlare di umore altalenante in questo periodo specialmente, faccio di tutto per restare a galla mia cara.....
    troppo buoni i tuoi muffin come sempre tesoro
    un abbraccio

    RispondiElimina
  20. ...dare inizio alla giornata con un dolce aiuta :) hai proprio ragione!!
    13:24, ora giusta per un buon caffè ed un ottimo muffin!!
    Tanti baci tesoro bello e un abbraccio stretto stretto!!! ^___^

    RispondiElimina
  21. bella citazione, davvero il senso della vita sono i ghirigori, il viaggio è la meta, mi piace tanto questo pensiero. Come i muffins che sono da sempre il mio spauracchio! ebbene sì lo confesso. un abbraccio e al prossimo ghirigoro. Stasera ti addormenti e vedrai che domani è già la befana.

    RispondiElimina
  22. È la debolezza dell'uomo quella di essere sempre alla ricerca., di qualcuno., di qualcosa ., di più, di migliore., più vicino più lontano.. Ammettere e, talvolta assecondare, questo nostro lato penso sia solo naturale., si, certo.. Basta saper anche notare il profumo che ci passa sotto il naso.. Apprezzare il fiore che già stringiamo tra le mani.. Vedere i colori che già son li per illuminare i nostri occhi., a volte la felicità è li, basta solo saperla prendere al volo.,
    A volte invece si fa desiderare e bramare con insistenza.. Ma non dobbiamo mai mollare, la Vita è qualcosa di meraviglioso che abbiamo il dovere di vivere!
    I tuoi muffin ?! Dolce coccola x il gusto e la mente.. È il cuore!!
    Bacio

    RispondiElimina
  23. Huuuuummmmm!!!!
    Vim te conhecer e gostei muito de tudo o que vi... Com certeza voltarei muuuuiiitas vezes. Venha me conhecer também, e se gostar e quiser, seja minha seguidora.
    Beijos Márcia (Rio de Janeiro – Brasil)

    http://decolherpracolher.blogspot.com

    RispondiElimina
  24. Ciao! molto strani questi muffin con lo sciroppo di datteri!! ci incuriosisce moltissimo!
    un bacione

    RispondiElimina
  25. Tesoro bel perchè mica da poco....essere sereni e godersi quella che la vita ci offre a volte è davvero difficile e l'umore altelenante di questo periodo di sicuro è dato da questo clima natalizio che in molto aumenta la manlinconia...trovare quel disperso granello???Tutto può succedere e sono certa che domani ci saranno tante cose belle a cui aggrapparsi..la vita a volte bisogna viverla per quella che è!!
    Un muffin di sicuro risolleva il morale e non di poco poi se è cosi delizioso allora ancora meglio!!!bacioni e tanti abbracci e mille tvbbbbbbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  26. Che belli!! Per me, l'unica certezza che mi è rimasta è proprio la cucina!:P

    RispondiElimina
  27. Tesorina, ciao :) Anche io in questo periodo sono un'altalena di emozioni... mah... Ho capito che per tante cose non c'è risposta, che tante cose vanno accettate e bisogna aspettare. Ma ho anche capito che per tante altre non voglio aspettare, che la mia voglia di vita non può aspettare... Ghirigori mentali, lo so. Ma il senso della vita credo stia in questi... e se non è in questi troveremo questo benedetto granello! ;) Muffin deliziosi, coccola per anima e pancino :) Ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
  28. Che meraviglia Fede, lo sai che adoro i muffin e i tuoi sono proprio particolarmente deliziosi!!! bravissima, bacioni, buona giornata :)

    RispondiElimina
  29. Non sai quanta voglia avrei di farti compagnia...qua sembrano tutti impazziti, tutti vogliono qualcosa.Io invece vorrei uno di questi muffin, ma anche due :)
    Purtroppo sabato si parte altrimenti li avrei provati subito, ho tutto in dispensa a parte i canditi, pure lo sciroppo di datteri!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma indovina un po' sister chi mi ha messo la pulce nell'orecchio con lo sciroppo di datteri? Ne sai per caso qualcosa? mhhhh io dico che la conosci :)))

      Elimina
  30. Oh come ti comprendo cara.. chissà dove sarà quel granello. Ma.. se i ghirigori apparentemente senza senso lo acquistassero in vista di un progetto più grande, che solo a compimento potremmo vedere... allora sarebbe diverso. L'unico modo di scoprirlo e la volontà di seguirli.. Io io, mi unisco volentieri a te!! Che muffins deliziosi tesoro :D!! Tvtttb

    RispondiElimina
  31. che belle parole hai riportato! e che muffin deliziosi! io qui sto trovando la mia pace interiore!

    RispondiElimina
  32. Io sono prontissima a farti compagnia, se poi mi prometti anche che sono leggeri ne prendo due!!!Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  33. Io, io ti faccio compagnia, non solo per mangiare i tuoi golosi muffin, adoro l'arancia candita, ma per parlare con te di granelli e ghirigori.
    Dov'è il mio granello? Al momento sembro averlo perso, ma mi sto impegnando tanto tanto per ritrovarlo.
    Non voglio cocuzzoli alti, ma neanche stare in un mare di sabbia a girare a vuoto.
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  34. Perfetti questi muffins, ideali per la colazione con i miei bimbi!!!

    RispondiElimina
  35. Ciao Fede, si è vero...la ricerca di quel singolo granello ci riempie la vita e ci da la spinta per continuare a cercare di migliorare sempre...ma se per un attimo di fermi a pensare, guardando quel dito che si muove nella sabbia (o nella farina)...quanto è divertente fare i ghirigori!

    RispondiElimina
  36. anche io sono alla ricerca di quel granello di sabbia, ma non dispero! anche per me quest'anno è stato molto particolare fatto di alti e bassi anche se hanno prevalso i bassi ma cerco sempre la forza di andare avanti e affrontare al meglio la vita! coraggio che l'anno sta per finire e il prossimo sarà pieno di sole :-)
    non conoscevo lo sciroppo di datteri e la cosa mi incuriosisce, un abbraccio cara :-)

    RispondiElimina
  37. Dopo aver letto il tuo post, mi viene da chiederti se assieme ai tuoi miffin, non ti farebbe piacere bere una bella tazza di tè per riscaldarci il cuore. Ci sono di momenti nella vita, in cui non riesci a vedere il sole neanche in una bellissima giornata senza nuvole, però io ti dico di impegnarti e di sforzarti, perchè il tuo obiettivo deve essere quello di vedere il sole anche quando fuori c'è un temporale. Ti auguro di cuore che il Natale ti regali, bellissimi momenti. Un abbraccio e ti saluto portando con me, uno di questi splendidi muffins.

    RispondiElimina
  38. Io credo semplicemente che dovremmo imparare a convivere con la nostra dualità..un po' solare e un po' crepuscolare..tutto qui..il senso..il filo..bo! Viviamo giorno per giorno e capiamo...sciroppo di datteri ?? ma che meraviglia è ?? Lo devo trovare ! Bacio grande tesoro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buonissimo quello sciroppo. E non è neanche dolce, al contrario di come me l'ero immaginata ^_^

      Elimina
  39. Ma che senso di colpa, vengo anch'io a farti compagnia, questi muffins sono fantastici, complimenti!
    In bocca al lupo per il giveaway di Vaty, è proprio una persona stupenda!
    Bacioni

    RispondiElimina
  40. Ciao Federica, ti faccio compagnia volentieri. Forse ti accade perchè sotto natale assume tutto un altro significato o forse perchè è un semplice momento di stanchezza...passa però, passa.
    a presto
    fulvia

    RispondiElimina
  41. carissima FEDE,
    IO ho voglia di farti compagnia!
    IO avrei giusto voglia di assaggiare con te anche solo un "granello" di questo muffin (che deve avere un sapore davvero particolare con quel scriroppino!), magari davanti ad un caffè e girare la palettina cosi da simulare il movimento del "ghirigori"...
    Carissima AMICA, sarà il clima natalizio che si avvicina che, se da una parte, regala tante emozioni, dall'altra, ci rende anche un pò fragili. Perchè ci pone davanti a tanti interrogativi a cui spesso non troviamo risposta. Perchè Natale è anche questo: un momento in cui si fa la resa dei conti e dei bilanci e si cercano risposte, certezze, senso.
    E a proposito di bilanci, devo dire carissima PULCINA: Grazie.
    Grazie perchè in questo primo anno di blog TU sei stata una delle primissime blogger a prendermi per mano e ad accompagnarmi in questo mondo virtuale.
    ricordo ancora il giorno in cui ricevetti il commento da un piccolo Calimero (l'anno scorso la fotina era un pò diversa da questa) e lo trovai subito così affettuoso! Poi venni qui e trovai MUSICA PER LE MIE ORECCHIE: si, NOTE DI CIOCCOLATO ^_^.
    E come scordarmi che il PRIMISSIMO CONTEST a cui partecipai era proprio il tuo? :-))) Prima ti dissi che non mi sentivo all'altezza.. poi sei venuta da me e (ancora una volta) mi hai presa per mano.. accompagnandomi e facendomi superare i primi "remori".
    E, ancora oggi, quando dico ancora certe "fesserie", sei la prima a spronarmi.
    E così, le note di questo blog mi hanno cullata e coccolata per un anno intero e non posso che chiederti di "brindare" con me, quasi in prima fila. E tu sai già il "regalo" che mi hai fatto :-)
    Grazie "bimba", sei davvero un essere speciale, con tutta la tua bellezza e fragilità, con tutto il tuo (grande) talento e umiltà, grazie per esserci.
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro ho i lucciconi agli occhi! GRAZIE di cuore per tutto bimba, ogni giorno che passa sono sempre più felice che ci siamo incrociate. TVB ^_^

      Elimina
  42. Wow davvero golosi con l'arancia candita!!!...ne rubo uno ^_-

    RispondiElimina
  43. Ciao Fede,
    che bello questo passaggio di Tabucchi che hai scritto...oggi, guarda, non mi ci voleva altro..davvero..saperlo dov'è quel cavolo di granello..ultimamente sono 'tutta un ghirgoro', a volte mi sento sconclusionata, vorrei cambiare radicalmente le cose, mi dico 'E che sarà mai??? Su, prendi il toro per le corna!'...e poi 'ste corna non le prendo...mah..spero che tra tutti questi alti e bassi (ultimamente più bassi che alti :-/) si riesca a trovare almeno un barlume di equilibrio..io ancora sono lontana e ho 44 anni...dai Fede, come vedi siamo tutte nella stessa barca...e chissà che non affondi..AH!AH!AH!..scusa ma io ci devo sempre mettere la battuta per sdrammatizzare...
    Buonissimi questi muffin e lo sciroppo di datteri io non sapevo nemmeno esistesse...bene, altro prodotto nella lista..
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono gli stessi ragionamenti che mi faccio e io e mi arrabbio con me stessa proprio perchè alla fine parlo parlo parlo e non faccio nulla. Quelle corna non solo non le prendo, manco le sfioro! vabbè dai, se affondiamo tutte insieme almeno siamo in compagnia :))
      Sì meglio sdrammatizzare, con un bel muffin davanti e un cappuccino anche meglio ;)

      Elimina
  44. Ho un debole per Tabucchi, credo che con le sue parole abbia dato voce a molte miei pensieri. Detto questo capisco bene il tuo "umore" altalenante.
    Un abbraccio, e mi prendo un muffin.

    RispondiElimina
  45. non sapevo neppure esistesse lo sciroppo di datteri!!dove andrai a scovarle ste novita'..non buttar via la vita a cercare granelli,viviti i ghirigori .
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  46. Sciroppo di datteri?? io li adoro , dai ti faccio compagnia io ^_^
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  47. Anche a me le feste fanno questo strano effetto, gioia alternata a tristezza e certe volte anche un pensiero di nostalgia rivolto alle persone che non ci sono piu'. Deliziosi i tuoi muffin, mi pare di sentire un profumino.. i tuoi muffin con il pensiero sono arrivati sino a me . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  48. Io! Io! Ti faccio compagnia più che volentieri!
    Non sapevo dell'esistenza dello sciroppo di datteri. Io lo metterei anche sopra questi muffins deliziosi...o meglio un po' di cioccolato per tirarci un po' su! Un abbraccio grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. zì zì zì, l'idea della colota di cioccolato sopra me gusta proprio :D! E poi c'è anche la scusa che i muffins sono light ;)

      Elimina
  49. posso unirmi a te?? Pure io sono moolto altalenante in questo periodo. Passo dal buio profondo a momenti di pura speranza. Dalla desolazione e lo sconforto all'entusiasmo.
    Che il periodo di tesi sia come essere in gravidanza? ahhhh so che le voglie le ho allo stesso modo!
    e una voglia di muffin con un tè caldo ora non me la leva nessuno! Quindi ripeto caro pulcino... posso fare un saltino da te. In due, forse, la vita la affrontiamo meglio! :*
    un bacio grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io son qui che ti aspetto. Sto preprando anche il tè...o cappuccino? What do you prefear? Baciotti

      Elimina
  50. Anch'io all'inizio non capivo, pensandoci è proprio vero che a volte ci sono dei momenti altalenanti....però questa ricettina è proprio un conforto...un tea fumante, un divano o poltrona comodi comodi e il dolcetto....ahhh piacere allo stato puro ;)

    RispondiElimina
  51. Io ti faccio compagnia... ad un muffin non si dice mai di no! Hai fatto bene a mettere la nota in fondo sullo sciroppo di datteri perchè qui non saprei proprio dove trovarlo, proverò in un negozio bio!
    ciao
    Vale

    RispondiElimina
  52. Quanto ti capisco, Fede... sarebbe così semplice, iniziare, senza sensi di colpa né altro. Ti auguro di riuscirci, davvero.
    Muffins splendidi, adoro i datteri :)
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  53. Però Tabucchi diceva anche "Ascoltare e raccontare, è un po' la stessa cosa. Bisogna essere disponibili, lasciare sempre l'immaginazione aperta" sii disponibile alla vita, guarda il sole e godi della sua luce e del suo calore. Senza paure. Per i senzi di colpa ...sono anni che ci sto lavorando, ma purtroppo seguitano troppo spesso a vincere loro. Come sicuramente vinceranno il braccio di ferro tra me e la mia dieta anche questi deliziosi muffin!
    bacioni tesoro :)
    Alice

    RispondiElimina
  54. Fede sciroppo di datteri!!!!!!!!!!!!!!!! non finirai mai di sorprendermi...
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  55. credevo non mi piacesse trabucchi (la mia idea "robaccia italiana sentimentale e commerciale") ma questo passo che citi e' davvero bello. grazie per averlo condiviso. cara, ma come fai ad essere triste con un blog e una mente bella come la tua? gioisci e abbraccia la vita. che non e' perfetta ma e'. che gia' "e'" abbastanza. un bacio con lo schiocco ps: guarda che il Natale intristisce anche me. cattive memorie infantili accumulatesi. ma la vita e' bella finche' c'e', nonostante il Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una cosa dovrei imparare: guardare anche l'altra faccia della medaglia, non solo quella negativa. Ovvero il bicchiere mezzo pieno e non sempre mezzo vuoto. La prospettiva può fare una gran differenza! Vorrei abbracciarti lo sai?

      Elimina
  56. oh... ela ricetta dei muffin alternativi con lo sciroppo di datteri e' fichissima :)

    RispondiElimina
  57. Le parole di Tabucchi sono molto belle! le copio e le conservo tra le mie cose!
    Questi muffins mi piacciono, devo provarlo questo sciroppo di datteri!
    Bacetto e buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
  58. Con questi splendidi muffin la malinconia ti passa in un secondo!Complimenti ciaoo

    RispondiElimina
  59. Sono incuriosita da questo sciroppo ai datteri ... lo proverò !!! Se ti va passa a trovarmi http://architettandoincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  60. ormai sono abituata ai tuoi sbalzi di umore o interrogativi esistenziali, ci risiamo? daiiii!! io preferisco non pensare a niente perchè se faccio come te altro che granelli!preferisco vivere alla giornata e quello che sarà sarà senza pensare troppo al passato o al presente o futuro, niente è più importante di quello che hai nel momento in cui pensi, il passato è passato il futuro chi lo sà.. :) per ora mi godo i tuoi splenditi muffin con i canditi! è la cosa più golosa che ho davanti :) ciao cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace la tua filosofia. Vorrei tanto impararla anch'io e riuscire a scrollarmi di dosso questa iper programmazione sempre per tutto. Poi salta un granello e patatrack! Ma cavolo se è dura!

      Elimina
  61. Ciao Fede, ti porto i miei mostaccioli e tu però mi offri un muffin ;) io ormai sono solo triste e stanca e vorrei svegliarmi al 7 gennaio. Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccerto che sì, ma anche due...is mejo che one ;) A chi lo dici svegliarsi già al 7 gennaio. Ma dai che qualche altro giorno è passato ;)

      Elimina
  62. Non tutto ha un senso o un perchè,è inutile starsene lì a cercare una briciola,quando anche i ghirigori sono belli e gratificanti.E tra ghirigori,briciole,sensi di colpa,malinconia,sbalzi d'umore,continuo a riflettere sul modo in cui noi donne,riusciamo a perderci in mille pensieri.,e non sempre se ne viene a capo...e che importa!Ora smetto di riflettere e mi godo i tuoi muffins allo sciroppo di datteri,una vera novità per me ;)!Un baciuzzo dolce Cali!

    RispondiElimina
  63. La tua tristezza mi fa un po' di malinconia...cara Calimero...
    la montagna di sabbia per me che abito vicino al mare.......quante volte quel granello di sabbia ha ceduto,ma io con caparbietà e costanza di nuovo ho ricostruito,e tu??? Forzaaaaaaaaaaa
    Lieta

    RispondiElimina
  64. What beautiful muffins with dates and orange! Surely they could help lift your spirits? Such lovely things. Hope your week gets better! xoxo

    RispondiElimina
  65. Ti faccio molto volentieri compagnia con questi muffins originali, aspettando che torni a splendere il sole!!!!

    RispondiElimina
  66. Una vita senza ghirigori cosa sarebbe???? I ghirigori, le scritte e i pasticci ci devono essere per poter guardarsi dietro e vedere cosa si è fatto, una spiaggia liscia non racconterebbe nulla ti pare? E dopo la foto buiia e grigia la prima sono felice di vedere l'ultima a colori. E vengo a farti compagnia di certo io oggi sono casa per ponte lungo di San Nicolò e ho un po di tempo da dedicare alle amiche care :-) Baciiii!!!

    RispondiElimina
  67. UMMM...CHE SUCCEDE CARA?spero solo riflessioni e nulla di triste, dai facciamo una bella colazione con questi dolcetti e ci tiriamo su?!

    RispondiElimina
  68. Sai cosa penso dei granelli e dei ghirigori? che fanno parte di noi, di quello che siamo stati, di quello che siamo e di quello che saremo, nel bene e nel male. Non diamo troppa importanza ad umori neri, sensi di colpa, pensieri negativi, sono parte di noi, sono normali e se ci facciamo troppo caso gli diamo un'importanza inutile che non meritano e che ci fa solo stare male. Prendiamoli così come parte della vita, come parte di noi ma pensiamo anche che ci sono i momenti belli, il sentirsi vivi, l'amore intorno, le risate, le soddisfazioni, una torta in forno che ti aspetta perfettamente lievitata e altre cose simili.. cara Fede, hai indubbiamente una grande sensibilità e so quant'è dura vedere il bicchiere mezzo pieno ma non lasciarti guastare la vita da ghirigori e granelli, ci sono anche tante cose belle e sono sicura che lo sai!! dopo questo bel sermone logorroico (scusa!) certo che ti faccio compagnia! ottima idea lo sciroppo di datteri per addolcire questi muffins! prossimo giro da Naturasì lo prendo anche io, sono sempre alla ricerca di ingredienti che dolcifichino in alternativa allo zucchero semolato e questo, assieme anche alla stevia, è originale e squisito!!
    buon fine settimana e un grande bacione
    Francy

    RispondiElimina
  69. Io io...vengo io a farti compagnia!
    Hai voglia di ghirigori, di non sense, di...va dove ti porta il ghirigoro?...Passa da me per una seduta di art-terapy!
    :DDDDDD
    Io intanto rubo un muffin!!

    RispondiElimina
  70. Ohmamminasanta!...quando ho visto la fotina sulla blogrolla mi son chiesta se ti si fossero carbonizzati i muffins nel forno!!...Carissima, ci conosciamo così poco io e te...eppure sai anche tu come in questo mondo di clicca qui e clicca là, basti un clic per ritrovarsi insieme a qualcuno che ti sembra di conoscere da tutta la vita. Vorrei davvero che tu potessi vedere il mondo e la vita con i miei occhi. Per quanto riguarda il Natale, non sei obbligata a vivere quello di tutti gli altri: fatti un Natale tutto tuo!! Festeggialo il 18 di luglio, magari...ma un giorno di Natale all'anno ci vuole, credimi...Ti abbraccio fortissimo da quassu' e ti mando anche un bacio con lo schiocco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea del Natale alternativo, magari in piena estate mi piace :) Forse è proprio il sentirmi "obbligat" ad essere felice perchè tutti lo sono (almeno in apparenza) mi affossa ancor di più! Sei dolcissima Roby, grazie di cuore

      Elimina
  71. Io sono anni che cerco la leggerezza del vivere, quella che ti permette di godere ogni momento per quello che è senza pensare al dopo...io sono ansiosa e mangio pane e sensi di colpa... menomale questi muffin me ne risparminano qualcuno e sono anche consolatori! baciozzi e buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bimba...per il pane ok. Ma che dici se tutte e due lo cambiano 'sto companatico? Di sensi di colpa ne avremo già fatto una bella indigestione. Una bella fetta di prosciutto nooooooooo? Un abbraccio

      Elimina
  72. Une recette de muffins très originale. La mélasse de dattes doit rajouter un goût très particulier.Ils doivent être délicieux.
    A bientôt

    RispondiElimina
  73. Io non troverò mai l'olio di riso, figurati il chicco di sabbia che regge tutta l'impalcatura!!! :D


    Un bacio

    RispondiElimina
  74. carissima,
    sono gustosissimi questi muffin!!
    ciao
    anna

    RispondiElimina
  75. Ciao Fede! Ti ho mandato una mail al indirizzo che ho trovato qui sul blog.

    RispondiElimina
  76. prendo nota di questi deliziosi muffin e poi vengo a farti compagnia..
    baci

    RispondiElimina
  77. adoro i muffin e spero un giorno di condividerne uno con te ;-)
    buon fine settimana briciola, bacione :*

    RispondiElimina
  78. Fede, Fede, fai una risata in faccia al cielo grigio, alle nuvole che lo appesantiscono e che ti appesantiscono il cuore, sorridi anche alle sventure. Tutto passa, le cose belle come quelle brutte, goditi i momenti in cui il tuo animo ti suggerisce di sorridere e non dare troppo peso a quelli di malinconia. Lasciati andare a questo sentimento, senza permettergli di sporcare l'allegria che lo segue, senza pensare troppo alle contraddizioni del tuo umore.
    E traccia i tuoi ghirigori nella farina, come se fosse la sabbia di un giardino zen, vedrai che tutto troverà una sua disposizione, che non sarà quella unanimemente riconosciuta come giusta, ma quella che piacerà a te.
    Un bacio

    RispondiElimina
  79. Ci sono forse situazioni che fanno a pugni con i nostri ormoni, anche io delle volte mi sento così specie in questo ultimo tempo, sarà il tempo cupo, sarà che non si parla altro che di "maya" ma negli utlimi giorni mi sento più "scoglionata" del solito...Mi auguro tanto che finisca per te al più presto questo periodo, non abbiamo motivo per non vivere appieno la nostra vita! ne abbiamo solo una ricordatelo! Una certezza ce l'ho anche io.. l'appetito per le cose buone, come i tuoi muffin ad esempio dolci e golosi come piacciono a me! Come farei a non farti compagnia, piccolo pulcino? :*

    RispondiElimina
  80. Fefè...tesorino...ti avevo detto di non postare la foto dei miei rimasugli dell'ultimo muffin che mi sono "pappata"...c'è un "baffo" di rossetto...poi le impronte dentali ed anche quelle digitali...altra cita"S"ione in arrivo...ma quanto ti lovvo???
    Sono riuscita a carpirti un sorriso?
    TU SEI IL SORRISO...guarda i tuoi occhi allo specchio, leggi quanto vedi, ci sono scritte parole d'affetto...quelle che ti lascio...sono io che scrivo eh?...MIca l'avvocato! ;)
    OK? Coccola...buona Immacolata Concezione!!!!!!!!!!!!!!...Smuack.. ;) NI

    RispondiElimina
  81. Altalena di emozioni mi si addice perfettamente al momento... e se un muffin puo' svoltare (almeno) la giornata non posso non provare! Fantastica ricetta... :)

    RispondiElimina
  82. Anche io mi unisco alla tua colazione!!! spazziamo via la monotonia e con la tua tovaglietta colorata una sferzata di energia! (fa anche rima ;-)
    Come te, a volte vorrei che il Natale fosse già passato, ma i giorni dell'avvento con i loro colori e le decorazioni mi fanno ancora sognare.
    buon e sereno weekend,
    Dany

    RispondiElimina
  83. Allora Fede, facciamo una bella cosa: organizzo una carovana per il deserto dove trascorrere il mese di dicembre e i primi 6 gg di gennaio... ti va? Io guido la carovana e ci sarà da ridere! :-)
    Se ti prende troppa malinconia, sfoglia il ricettario del Xmas project e fissa l'immagine del pollo della Vale, vedrai che un sorriso ti comparirà sul viso :-) Quel pollo e quel mandarino sono fatti l'uno per l'altro...
    Per quanto riguarda i muffin, me li farei fuori in un sol boccone.
    Il trucco per non pensare a granelli e ghirigori esiste....
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pronta! Ho già la valigia pronta. Quando si parte mia condottiera :D? hihihi me lo vado a risfogliare sì il pdf...fichissimo :) baciotti

      Elimina
  84. Tesoro ti leggo in preda a un vortice di pensieri, spero che vada meglio tutto al più presto. Come dici tu almeno una certezza c'è: la bellezza e bontà di questi muffin super particolari. Ti mando un abbraccio con tanto affetto :-)

    RispondiElimina
  85. mentre mi prendo un muffin,ti lascio un sorriso,sperando che ti faccia compagnia,sereno fine settimana

    RispondiElimina
  86. Carissima cicciola. Credo che non esista al mondo persona che non cambierebbe qualcosa se non tutto della propria vita; che non cambierebbe mestiere, famiglia, amici? Città, Stato, Pianeta? Che non si svegli alla mattina con l'unico desiderio di scavarsi una tana in giardino e restarci finchè ne ha voglia senza che nessuno lo cerchi nel più assoluto silenzio?...ma stavamo parlando di mee?
    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  87. Non sono mai stata brava con le parole, ma credo di capire. Trovare quel granello significherebbe dare un ordine alle cose, alle priorità e un senso a quello che ci circonda. Non è facile ma la forza e la speranza sono le uniche cose alle quali bisogna aggrapparsi. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  88. Vedo che siamo tutti in buona compagnia... allontaniamo la malinconia e gustiamoci questi meravigliosi muffins... mmmmh, con lo sciroppo di datteri, saranno una bontà! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  89. Non l'ho mai provato lo sciroppo di datteri, chissà che bel sapore avranno i tuoi muffin! Sono troppo curiosa ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  90. Ecco nella lista ingredienti della tua ricetta di oggi ho già trovato due ingredienti che vorrei comprare. Peccato che non saprei proprio dove scovarli....

    ps. sul Natale io e te potremmo metterci in coppia e scappare insieme lontane e magari sorridere al sole....credimi periodo nero per me....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sto ci sto, la valigià è già pronta. Passo a prenderti e porto pure la colazione okkkkkkkkkkkkei?
      Lo sciroppo di datteri e l'olio di riso li trovi facilmente in un negozio di prodotti bio. Se invece il problema è la stevia puoi tranquillamete usare lo zucchero ;)

      Elimina
  91. Ma ti faccio io compagnia Fede. Cerchiamo quel granello insieme, quando si è in due le fatiche sono tutte più sopportabili... Io sto come te, altalenante e spero di avere un po' di tregua presto. Intanto serve leggerezza, nella vita e nel cibo, che con la leggerezza si affronta tutto meglio. I tuoi muffin mi sembrano proprio giusti!
    Un bacione e a presto:*

    RispondiElimina
  92. Están fabulosos los muffins una delicia al paladar me encanta ésta tentación,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  93. Bellissima citazione ben accostata ai tuoi sicuramente golosi muffins...buon week-end.

    RispondiElimina
  94. Anche io sono per il dolcetto a colazione (la mia bilancia un pò meno :-C), ti fa iniziare la giornata con uno spirito diverso!!!
    Con i datteri però non ne ho mai mangiati :-D

    RispondiElimina
  95. Ciao Fede, ti capisco succede anche a me, alti e bassi..un continuo casino!
    scusa però con questi muffin mi hai steso! sono da fare... devo guardare meglio al prossimo giro al naturasi..altra scusa per farci un bel giretto!! ^_^ un abbraccione!

    RispondiElimina
  96. Ottimi questi muffins ne mangerei almeno due!! ma dai tiriamoci su che tra un po'e'Natale!!ciao a presto

    RispondiElimina
  97. Adoro i muffins di ogni tipo e adoro Tabucchi, aggiungere altro è superfluo...tranne un abbraccio per te

    RispondiElimina
  98. è difficile sapere qual'è il nostro scopo, qual'è davvero quel granello di sabbia che tiene assieme tutto.. ma forse è veramente tutto il percorso la cosa importante, in fondo come si dice, è il viaggio che conta non tanto l'arrivo (cioè non so se si dice proprio così ma il succo è quello) in ogni caso mi dispiace sempre tanto sentirti un po giù.. spero che la tua altalena adesso sia solo in alto!! davvero i muffin a colazione sono uno spettacolo, poi sai.. adoro l'arancia!! ti abbraccio carissima

    RispondiElimina
  99. ghirigori? ogni giorno ghirigori...che sia questo il senso della vita? booh!facciamo colazione che è meglio..posso avere un dolcetto?
    buona domenica e un abbraccio



    RispondiElimina
  100. I muffins sono irresistibili!! Questi ancora di più, con lo yogurt... Mhmmmm!!|!!
    Franci
    P.S. Forse è vero che il senso sta davvero nei ghirigori... ^__-

    RispondiElimina
  101. i muffin mi piacciono molto, sono davvero ben fatti, adatti ad una colazione a sedere tutti insieme per affrontare le difficili giornate...un abbraccio carissima

    RispondiElimina
  102. Veramente deliziosi!!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  103. Passo a trovarti con tanto ritardo.. spero che il tuo stato d'animo sia risalito, non mi invito a casa tua a fare colazione con questi muffins perché a giudicare da quanto letto qui sopra siete già in tantissime ;) è una bella cosa avere così tante amiche virtuali ma se riesci a stringerle un po' in salotto posso passare a farti un saluto, che dici? ♥ Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di quest'angolino è che mi fa sempre ritrovare il sorriso in vostra compagnia. Riuscite a trasmettermi tanto calore e tanto affetto. Siete speciali TUTTE e certo che ho conservato un posticino anche per te :*

      Elimina
  104. Tesoro scusa se passo in ritardo, per me ormai sei un appuntamento fisso e leggere il tuo post mi ha fatto venire voglia di correre da te ed abbracciarti forte... si perchè la malinconia che a volte assale non deve essere lasciata lì a macerare, serve un sostegno, e vorrei dartelo io.
    La mia collega mi dice sempre che sono buffa, perchè anche quando è arrabbiata riesco a farla ridere, anche solo con uno dei casini che riesco sempre a combinare!!! Quindi se dovessi avere bisogno di un piccolo sostegno, corro subito!!!
    Hai mai provato a sorridere a te stessa allo specchio? Funziona!!!!
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro :)
      Questa cosa del sorridere allo specchio la provo. Tanto più strulla di quello che sono non posso sentirmi :))

      Elimina
  105. Nuuuuuuu il Natale già passato!!!!
    E' un periodo così meraviglioso!!!!!
    Ricetta davvero stuzzicante.
    Buona settimana eh!

    RispondiElimina
  106. Forse sono gli ormoni, forse le feste, forse l'inverno....
    ma si dai facciamo che tutto è già passato, oggi è il 10 gennaio
    buoni questi muffin
    alice

    RispondiElimina
  107. Io ti faccio compagnia molto volentieri, senza sensi di colpa e con un grande sorriso di gratitudine. Evviva le emozioni, ci fanno sentire vivi! Buona giornata cara Fede!

    RispondiElimina
  108. Come va?passato tutto?Un abbraccio cara e buonissima settimana ciaoo

    RispondiElimina
  109. Posso farti compagnia io?! Magari.... Iniziare la giornata bene, con dolcezza, ci predispone ad affrontarla meglio. E se qualcosa va storto un altro pò di dolcezza ci tira sù ^_^
    Un piccolo problema sarà rintracciare lo sciroppo di datteri :(

    RispondiElimina
  110. Grazie ragazzi, siete davvero impagabili nel riuscire a risollevarmi sempre un po' il morale. Durante tutto quest'anno mi sono lasciata abbattere troppo facilmente. Più passa il tempo e più mi sembra di diventare fragile e vulnerabile. E il Natale alle porte non mi aiuta granchè. Per fortuna ci siete voi :)
    Un abbraccio grande a tutti, buona settimana

    RispondiElimina
  111. Fede mi sento così anche io...ti capisco, a volte non ho la forza...Prendo un muffin che mi farà stare meglio sicuramente!
    Un bacio
    P.

    RispondiElimina
  112. Ciao Federica, sono arrivata qui...di granello in granello...per stare in tema ! Ho letto vari post dei tuoi. Sapessi quanto mi ritrovo nella descrizione che fai di te ! Sarà che sono anch'io del cancro, sarà che anch'io mi sento sempre sulla soglia della porta della vita vissuta, sarà che la malinconia è sempre in agguato, sarà che fatico ogni giorno per trovare il sorriso nell'amica...beh...ti sembrerà strano ma mi sento in sintonia con te e mi verrebbe da abbracciarti, così come abbraccio le mie amiche alle quali voglio bene. Da oggi ci sono anch'io a seguirti !
    http://coccoledidolcezza.blogspot.it/

    RispondiElimina
  113. Scusa, mi son accorta solo dopo aver schiacciato "pubblica" che il correttore automatico mi ha scritto "nell'amica"...anzichè "nell'anima"

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio piccolo mondo! Lasciate un saluto, un suggerimento, un complimento o anche una critica. Sarò felice di conoscere le vostre opinioni
Non esitate...Con affetto Federica ^_^