135 E se la goccia non c'è più...


C'è la goccia...non c'è la goccia...ma quanto sarò birba? 
Ebbene sì, un pochiiiiino :) 
Però mi faccio perdonare, giuro! 
Ve lo ricordate questo post
Ditemi di siiiiiiiiì!
Vi avevo lasciato con una promessa, e siccome ogni promessa è debito è giunto ormai il momento di svelarvi quel piccolo trucchetto per dire "ciao ciao" al caro vecchio amico Phil...! 
Soprattutto se avete avuto modo di passarlo ai raggi X
In realtà avrei dovuto svelarvelo molto prima, se non fosse che in casa c'è qualcuno più birbo di me. 
Quel qualcuno che chiamasi "talpa" ma che non ci vede solo quando gli fa comodo mentre per adocchiare il soggetto in questione e finirselo ogni volta nel giro di un baleno spalmato su pane e crostini senza lasciarmi il tempo di dire "pio" sembra davvero fatto apposta. 
Ma stavolta l'ho fregato in corso d'opera mimetizzando letteralmente "a prova di cavia" la ciotola nel frigo e spendendolo al super prima delle foto.
Che poi gli abbia chiesto un litro di latte fresco, un chilo di farina integrale e un barattolo di miele e sia tornato invece con mezzo litro di panna da montare, 2 chili di farina bianca e un barattolo gigante di Nutella...son dettagli! 
Ma per stavolta gliela perdoniamo :) 
 Obiettivo raggiunto, soggetto salvato, foto scattate, post preparato e...
Ok confesso! 
Stavolta sul pane l'ho spalmato io! 
Ma dopo tanta fatica una piccola ricompensa me la sarò pur meritata no! 
E voi ora, siete pronti a prendere appunti?


LABNEH - PHILADELPHIA HOMEMADE
INGREDIENTI
  • 500gr di yogurt bianco intero NON zuccherato di qualità (io ho usato il mio homemade)
  • sale qb
Salare lo yogurt secondo i propri gusti (io spesso non aggiungo sale all'inizio, ma eventualmente in un secondo momento, al labneh già pronto).
Rivestire un colino con alcuni strati di garza o un telo di cotone pulito (IMPORTANTE: il telo NON deve essere stato lavato con ammorbidenti, candeggina o detersivi profumati; per maggior sicurezza potete anche farlo bollire per alcuni minuti e strizzarlo; non è necessario che sia asciutto) e sistemarlo sopra una pentola alta e stretta in modo che non tocchi il fondo. 

Versare lo yogurt nel colino rivestito e lasciarlo scolare in frigorifero da un minimo di 12 fino a 24 ore, secondo il grado di consistenza preferito (per un labneh più compatto lasciar colare lo yoghurt più a lungo). 
Trascorso il tempo necessario, strizzare bene il telo, trasferire il labneh in una ciotola, condirlo a piacere con un giro d'olio, insaporirlo con erbette fresche o secche (origano, pepe rosa, timo, menta…) e ... gustare!
Si conserverebbe per un paio di giorni in frigo in un contenitore a chiusura ermetica...ma non durerà così a lungo!



NOTE
- NON buttare via il siero che si forma dalla colatura dello yogurt ma utilizzarlo al posto di acqua o latte per regalare sofficità all'impasto di pane, focaccia, torte e dolci lievitati;
- il labneh può essere consumato come formaggio spalmabile in versione salata per stuzzichini e salse oppure in chiave dolce per cheese cake, torte e dessert al volo (mescolato a zucchero e cannella / caffè in polvere, marmellata o amarene sciroppate)
- qui e qui qualche altro suggerimento d'uso


Non mi resta che augurarvi...buona sperimentazione :)
Un abbraccio a tutti e felice settimana :)
 

 

135 commenti:

  1. Ma tu sei fantastica, dolce Fede!! :D Dai, si.. visto quant'è venuto bello perdoniamo pure la talpa.. tanto sai che gli uomini al supermercato non ci azzeccano niente... ;) Un abbraccio cara, con tutto il cuore! Buon lunedì.. soffice e cremoso come questo capolavoro! :)

    RispondiElimina
  2. Assolutamente da provare! Un bacio e buona giornata. Fede.

    RispondiElimina
  3. Spettacolo Federica.. la philadelphia homemade!
    Brava...
    Buona settimana! :)

    Laura

    RispondiElimina
  4. Federica ma che bello...sinceramente il post precedente lo avevo perso ma questo me lo sono letta tutto per bene e con calma...mi piace questa cosa e devo dire che non è difficlissimo dai...da provare e bellissimi suggerimenti per usare il siero...bravissima cara! buona giornata

    RispondiElimina
  5. Queste sono assolutamente le mie ricette preferite.
    Basta poco che ce vò?! :D
    Buona settimana mia cara

    RispondiElimina
  6. ma sei magica! oramai ti mancano le mucche e puoi mettere su una vera formaggeriaaaaaaaaaaa
    ahahah
    a parte gli scherzi sei fantastica, non ho parole
    ma come ti vengono in mente?
    un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Noooo pure il formaggio spalmabile?! Te le sogni di notte x farle di giorno! :):):):)fantastico!

    RispondiElimina
  8. l'ho sempre detto che sei un genio!!! mi piace, eccome se mi piace!!buona settimana!! ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  9. Mamma mia , sei una fonte di idee pure il formaggio mo??
    troppo brava complimenti!!
    Buon inizio settimana carissima bacioni!

    RispondiElimina
  10. beh la devo fa! dopo la ricotta faccio anche questa è ovvio! mi mancava :D lo stracchino già fatto, mozzarella e ricotta pure, proviamo anche la philadelphia! bravissima cara!ciaooo

    RispondiElimina
  11. Ma che buono fatto in casa!!!!!! Ricordo anche Cri tempo fa aveva provato.. Io son pigra epr l'home made.. ma chissà.. smack e buon luned' :-)

    RispondiElimina
  12. Non osavo chiedere... ma stavo aspettando :)
    Domani provo e ti saprò dire!!! Lo yogurt preparato seguendo i tuoi consigli è ottimo, utilizzo latte pastorizzato Km0 e trovo sia inimitabile!!! A questo punto ti ringrazio di tutto!!!! :)
    Felicissima settimana e un mondo di baci ^_^

    RispondiElimina
  13. straordinario,fatta in casa!!?sei un portento!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Fefè ^__^! Che buono il labneh! Toh che ho fatto pure la rima! Come ricorderai l'ho pubblicato anche io tempo fa, sarà che da brave sorelline abbiamo in comune anche la passione per queste sperimentazioni un pò da lab ;)!
    Le separazioni di proteine mi venivano particolarmente bene!!! ahahahah! In quanto alla talpa mi ricorda qualcuno che manco con tanto di biglietto in mano riesce a prendere ciò che è scritto... ma sò uomini c'è poco da fà!
    Un bacino dolcissimo e buona settimana cnche a te!

    RispondiElimina
  15. Ma grazie!!!
    Un'idea geniale e da provare al più presto!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  16. questa fede la faccio subito anche perchè a me il caro Phil non è mai piaciuto, un bacione

    RispondiElimina
  17. Oh questo mi piace mi piace mi piace da impazzire!!!!!!! E mi sa che lo sperimento quasi subito, oggi riunioni a scuola ma in settimana lo provo! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Bello il Labne!!! io lo avevo fatto tempo fa con lo yogurt di soia! Un bacio Fede

    RispondiElimina
  19. Sei geniale Federica, è perfetto , bello e cremoso il tuo labne. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  20. ho sentito parlare e ho visto su diversi blog questo labneh ma non mi ci sono mai cimentata a farlo...però sono moltissimo curiosa di farlo e gustarlo..
    un abbraccio gioia e buona giornata...
    lia

    RispondiElimina
  21. Non vedo l'ora di farlo! Muah muah baci baci!

    RispondiElimina
  22. Ooooh... Fede.... che meraviglia ^_^ Bravissima, voglio farlo! :D Io lo adoro, poi home made sarà super! :D Complimenti, un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  23. è una genialata in stile Federica,cioè una meraviglia! un bacione cara e buona settimana!

    RispondiElimina
  24. Tesoro non ho piu parole con te ormai mi crei i formaggi in casa con un successo assicurato ogni volta e che dire di questo di oggi??Superlativo!!Mi devo organizzare ormai mi hai incuriosita troppo devo provarlo assolutamente!!!!
    Bacioni grandi e tvbbbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  25. Che idea strepitosa, bellissima nella sua semplicità!

    RispondiElimina
  26. Se qualcuno mi porta un barattolo gigante di nutella io non solo lo perdono ma lo ringrazio :)
    Ho letto il post dei raggi X e sinceramente la voglia di provare a seguire i tuoi consigli e a farlo in casa è tanta!
    bacioni e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  27. Quando leggo queste tue sperimentazioni, non posso far altro che inserire tutto nella to do list...brava brava brava!bacioni!

    RispondiElimina
  28. Grazie per il post con questa ricetta home-made, non finirò mai di lodare chi "ci si mette" d'impegno per realizzare quanto più possibile da solo gli ingredienti che utilizza per cucinare!
    ho tagliato molto anche i latticini, ma la tua ricetta mi tenta, è semplice tanto che forse ce la potrei anche fare! ;-)
    grazie Fede e buona settimana anche a te! bacioni
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce la fai ce la fai eccome. E' di una facolità impressionante, fidati :)

      Elimina
  29. Ma non ci posso credere dopo la ricottina anche il formaggio spalmabile fatto in casa e questo non mi sembra neanche particolarmente complicato da fare!!!Appena trovo la concentrazione giusta lo provo!!!Un abbraccio e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  30. questo post in effetti lo aspettavo da tanto tempo!!! grazie miell... lo proverò senz'altro... grazie Fede!

    RispondiElimina
  31. wow la tua capacita' di sperimentare nn hanno limiti, troppo grande!

    RispondiElimina
  32. Che dire riuscita 10 & lode! brava davvero,a presto un caro saluto Zagara & Cedro

    RispondiElimina
  33. Wooooooooow!!!...che bell'idea!!!...sempre bravissima!!! ^_^

    RispondiElimina
  34. Ma quanto sperimenti??? Bravaaa...noi raccogliamo i frutti del tuo lavoro!
    baci Lieta

    RispondiElimina
  35. Talmente semplice che quasi quasi ci provo anch'io!

    RispondiElimina
  36. Capiti a fagiolo! Mi sono appena data alla produzione di yogurt compatto, quindi ora devo eseguire l'upgrade per il formaggio :-D

    RispondiElimina
  37. Ora una promessa a me stessa la faccio io: provare ASSOLUTAMENTE questa meraviglia! :)
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  38. Ciao Federica! Super grazie per questa ricetta home-made..io non lo compero più ..quel formaggio spalmabile lì..avevo letto anch'io il post ai raggi x di Sonia (mito ;-))..
    Bravissima, me la segno ed eseguo!
    Buon inizio settimana! Roberta

    RispondiElimina
  39. Tesoro mio...questo è un regalo enorme...io amo il philadelphia...e l'idea di provare a prepararlo in casa mi esalta !!! Ti abbraccio, e ti auguro buona giornata :))
    Bacio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo provi così ti assicuro che il caro vecchio Phil non lo guardi più :) E ci guadagna anche la salute ;)

      Elimina
  40. Federica, continui a tentare il mio lato autarchico con queste preparazioni, non commento le liste della spesa completamente stravolte, io vado sempre a farmi la spesa da me!! ;)
    Prima o poi ce la farò a prepararla!

    baci

    loredana

    RispondiElimina
  41. e io ci metto aglio e cetriolo per lamia salsa tzatziki!!!
    ottimo.
    baci
    p.s.
    ma cos'è questo segreto per salvare uno stampo che attacca? lo sveli anche a me...pleeeeese ^_^
    ribaci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. farina di mais o semolino al posto della farina normale dopo aver imburrato bene bene lo stampo e breve passaggio in frigo: tutto qua :)

      Elimina
  42. copio sicuramente appena rifaccio lo yogurth, quello che ho infrigo non è sufficiente!

    RispondiElimina
  43. Ho avuto modo di sperimentarlo e so che regala una grande soddisfazione!! ;-)...bacioni cara, complimenti per per i tuoi post sempre utili ed interessanti!

    RispondiElimina
  44. Ma tu quante ne sai? mi sa' tanto una piu' del diavolo siero da mettere da parte per focacce ecc e poi poi a casa la famosa phil..... meravigliosamente bella sta' ricetta ne utilizzo tanto a casa sia per mangiare col pane sia per i dolci basta provare se mi dovesse piacere il risultato finale, parlo di consistenza e sapore, il risparmio sicuramente e' assicurato e poi da non sottovalutare fatto con le nostre manine è tutta altra storia brava Fede... baci baci... Giovanna

    RispondiElimina
  45. golosissima la tua philadelphia home made,mi segno la ricetta..baci,buon lunedi:)

    RispondiElimina
  46. Che bella dritta! Se poi lo yogurt è home made, il tutto diventa anche ecologico perchè non ci sono scatole in plastica da buttare via!
    bravissima!
    ciao e alla prossima
    Ale

    RispondiElimina
  47. Ma te sei strepitosa!!Io amo la philadelphia,devo provare a farla!!!

    RispondiElimina
  48. tesoro, innanzitutto.. complimenti per la vittoria di Ely!!
    Vincere a pari titolo con te mi onora tantissimo ^__^
    venendo al post.. che dire? Sei un genio, un vero genio ;-)
    e poi.. la vuoi sapere la chicca..?
    Da piccola, mi chiamavo .. KAORI!
    concludo dunque con un bel.. PHILADELPHIA FANTASIA *_*

    RispondiElimina
  49. Ti Fede ne sai una piu' del diavolo la tua talpa e' fortunata che assaggia tutte queste cosine!!!! anche la phil in casa fai non ti ferma piu' nessuno!!!!
    e si dai perdona la talpa credo che comunque siano fatti tutti con lo stampino il mio torna sempre con la nutella!!!! ma dimentica altro:-(
    un mega bacio

    RispondiElimina
  50. Io mi ricordo il post della ricottina, infatti ieri sera mi sono impossessata del cestino apposito a casa di una mia amica per rifarla secondo le tue indicazioni! Ma tu sei sempre qualche passo avanti.....vabbè, vai, vado a fare il burro salato! :)
    Un bacio Fede!!

    RispondiElimina
  51. deliziosa da morire ne vado ghiotaaaaaa

    RispondiElimina
  52. Interesane, se ve muy bueno.

    Saludos

    RispondiElimina
  53. Lo devo fare, lo devo fare, lo devo fare... Continua con me Fede ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lodevifare lodevifare lodevifare... :)

      Elimina
  54. Ciao, grazie della visita al mio blog.
    Ho fatto anch'io questa ricetta e so che è buonissimo,
    però stupidamente ho buttato il siero che si è formato,
    la prossima volta lo riutilizzerò. Grazie per la dritta!!
    Buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  55. Stavolta la birba ha"fregato"la cavia,ma devo dire che se l'è meritata...Che nervi quando non ti danno il tempo di scattare una benedetta foto e soprattutto quando non ti lasciano neanche più una briciola da immortalare!Bravissima Cali,stavolta il tuo "pio",si è sentito forte e chiaro,abbaiamo tutti appreso il tuo segreto!Ma quel siero lì,sostituisce anche l'introvabile latticello??
    Bacioni piccola e bellissima settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh yessssssss! Non è latticello vero e proprio ma il risultato è lo stesso. Una morbidezza e una sofficità favolose, provare per credere ;) Baciuzzi bella bionda

      Elimina
  56. Che bel risultato cara Federica
    Complimenti
    davvero da mettersi subito all'opera!!!!!!
    e che bella dritta quella del siero
    Grazie mille
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  57. Nooo, ma tu sei troppo brava! Sono con la bocca aperta (a parte che io manco sapevo che si poteva fare così il formaggio home made). Complimentissimi!
    E' troppo buffa la talpa che torna con quello che pare a lui:D .. so uomini;)
    :**

    RispondiElimina
  58. Io lo faccio a catena, da quando l'ho scoperto non sono mai senza, in casa mia va di moda... sparisce a bicchieri interi! E il pane fatto con il siero è uno spettacolo..... brava!!!!! :O)
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me sparisce alla velocità della luce :) la mattina a colazione sulle fette biscottate con un po' di marmellata di frutti rossi è una favola :D! E quel siero vale proprio la pena di conservarlo. Bacioni

      Elimina
  59. Molto poco tempo per commenti cara Federica, solo un saluto e un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  60. E si, birba sei birba!! Ma una fantastica birba però! Mi hai fatto fare un po' di giri qua e là: il tuo post me lo ricordavo, mentre non conoscevo il post che parlava del philadelphia. Motivo in più per continuare a non acquistarlo (a me non piace poi molto!). Mentre mi acquisterei un bel chilozzo del tuo coso dal nome strano... ah labneh o giù di lì, compresi tutti i consigli per il suo utilizzo, anche... degli scarti!!! Un abbraccio pio pio pio!!

    RispondiElimina
  61. Scopro sempre qualcosa di nuovo!! Ora ci provo!! E non c'è niente da fare, tutti uguali questi uomini, ma li fabbricheranno in serie?
    Baci,
    Valeria

    RispondiElimina
  62. Estupenda receta me gusta una buena idea,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  63. Un paio di giorni? Io l'ho divorato in un attimo! Ahimè, solo virtualmente!!!
    Cara Federica che bontà! :-)
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  64. Cioè no, pure la philadelphia ti sei messa a fare. Wonderwoman ti fa un baffo. Sei capace di tutto :D bella idea comunque farsela in casa, che spesso davvero non si ha nemmeno il tempo di girarsi che è già finita, talpa o meno.

    RispondiElimina
  65. Che acquolina mi hai fatto venire, altro che appunti questo va fatto all'istante. Grazie per la ricetta!!!

    RispondiElimina
  66. dopo lo yogurt, la ricotta adesso pure il phila? ma tu quante ne sai amica?:D geniale! birba o non birba ci piace ;**

    RispondiElimina
  67. fede!!!!!!!!!!!!!!!!!! a quest'ora poi me lo papperei tutto!!!!
    bacio.

    RispondiElimina
  68. no, scusa ma...è così semplice?
    No, non ci credo...anche una super pasticciona come me potrebbe farlo?!
    Che gola mi fa...ci metterei dentro volentieri un dito, e.....slurpete!
    baci amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihihi te super pasticciona!!! Ma vaaaaaaaaaaaaa! vai Simo a fare il labneh forza...ti controllo sai?

      Elimina
  69. io una volta l'ho provato con lo yogurt comprato ma con quello fatto in casa sarà senz'altro molto, ma molto più buono.. è bello farsi le cose da soli da molta soddisfazione e tu sei troppo brava in questo!!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  70. Assolutamente interessante! Lo sai che anche io faccio lo yoghurt a casa? Sono anni ormai e non riesco più a farne a meno! Da sostenitrice dei prodotti home made non posso che farti i complimenti e dirti che me la segno per tutte le ricette che richiedono formaggio cremoso!
    Buona settimana! ^_^

    RispondiElimina
  71. ma dai!!! fafoloso! complimenti cara, non so se avrò mai il coraggio di sperimentarlo, ma se fosse...so dove trovare le dritte!!! ^_-
    bacioni, sei grande!!!

    RispondiElimina
  72. sembra facile da preparare, dai che ci provo pure io...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  73. Nooooooooooooo......
    miseria pure il formaggio mi fai sister!!!! troppo bello!!!
    questa te la copio IMMEDIATAMENTE, io che vado matta per i formaggi non posso rimanere indifferente di fronte a una tale ciotolina.

    RispondiElimina
  74. e metterlo sott'olio come avevo provato io?...che dire e'veramente facile e buonissimo!

    RispondiElimina
  75. Buonoooo, avevo già segnato questa ricetta ma poi come tante altre ricette da fare me ne dimentico, prima o poi la proverò! Un bacione :)

    RispondiElimina
  76. Fede, sai che proprio qualche giorno fa leggevo di procedimenti per prepararlo? Ora che mi garantisci anche tu la riuscita non ho più scuse ;)

    Un bacione!

    RispondiElimina
  77. Fede, ma tu ne sai una più del diavolo!
    Riguardo la ricotta stavo pensando che ho del latte di capra in frigo, voglio provare con quello, ma mi devo procurare prima una fascetta per dar forma alla mia ricotta :o)
    Ti farò sapere.
    Un bacione.
    PS Sul mio blog aggiornamento ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova prova, chissà che buona con il latte di capra. Ma no aspettare di trovare la fuscella, intanto che te la procuri va benissimo un semplice colino ;)

      P.S. sono felice che si è sistemato tutto ^_^

      Elimina
  78. Fede ma allora ho fatto anch'io, senza saperlo, il labneh? :°
    http://ilsorrisovienmangiando.blogspot.it/2012/08/loroscopo-nel-piatto-il-primo-contest.html
    Dalla foto non si direbbe, ma era compatto e cremosissimo come il tuo, anche il procedimento che ho usato è più o meno lo stesso... e feci, la prima volta, l'immane errore di utilizzare un canovaccio precedentemente lavato e ammorbidito con detersivo e ammorbidente profumati... dopo il formaggio ottenuto sapeva di lavanda :D ahahahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì sì, è proprio lui! Beh dai, tartine alla lavanda...originali direi :))) Potevi sempre spacciarle per una raffinata ricetta provenzale ;)

      Elimina
  79. Davvero da provare Fede...credevo fosse molto più complicato e invece con le tue spiegazioni dettagliate sembra semplicissimo!!! Foto bellissime cara...Un bacione!

    RispondiElimina
  80. Tu sei spettacolare, tesorina mia adorata, ed io che non avrei mai creduto si potesse fare in casa!? Voglio assolutamente provare il phil homemade :)
    Baci lovvosi

    RispondiElimina
  81. Evviva! Questo lo provo oggi stesso, quel phil... lì non mi ha MAI convinto!

    RispondiElimina
  82. che bello fede poter passare di nuovo da te! :)
    ....poi cosa trovo? la ricetta del formaggio spalmabile, ma sei proprio inarrivabile! :)
    ...io quel formaggio lì evito sempre di comprarlo per via degli ingredienti poco sani!
    un bacio grande!

    RispondiElimina
  83. L'ho postato anch'io qualche settimana fa ed è buonissimo!! Brava cara! un bacione.

    RispondiElimina
  84. Ma come mai ogni volta che passo da te scopro qualcosa di nuovo?!?! Se unica!!! Tra yogurt e ricotta, appena ho un po' di tempo mi cimento, promesso :)! Ti abbraccio cucciolotta!fortissimissimo!

    RispondiElimina
  85. Non ne avevo mai sentito parlare prima e io... adoro le novità !!! Da provareee!! Avraà pochissime calorie rispetto ad uno spalmabile normale!! *___* (mi sono unita anche io... ma pensa che credevo di seguirti già !!..secondo me non ha funzionato qualcosa di blogspot!!)

    RispondiElimina
  86. Fede!!! anch'io faccio il labne quando preparo lo yogurt da me... Ma soprattutto volevo salutarti dopo tanto tempo!!!

    RispondiElimina
  87. Cara Federica, lo faccio anche io e lo trovo un ottimo sostituto, anche se a me viene leggerissimamente più acidulo. Mi hai fatto sorridere con questo post, davvero simpatico! Bacioni!

    RispondiElimina
  88. Tu sei una maga, confessa...persino Phil hai prodotto!!! Questa ricetta la provo presto, un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  89. Fede, ma sei troppo avanti!!! Yougurt, burro, formaggio, pane, tutto home-made. A quando l'allevamento intensivo di mini-mucche sul balcone di casa? :-)
    Bacioniiiii

    RispondiElimina
  90. Adoro il labneh!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  91. Caspita! Ne sai tantissime.

    RispondiElimina
  92. Non ne avevo mai sentito parlare prima, ma le novità mi attraggono e quindi ci voglio provare! Complimenti e bacioni!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  93. Durante le vacanze di natale provo :) baci

    RispondiElimina
  94. Ah ma dai!
    Questo lo posso fare anche io che sono una "casara" impedita!
    poi ti saprò dire!!!
    (sono capace di rovinare anche una roba con due ingredienti eheheheh)

    RispondiElimina
  95. Quel barattolo di nutella è davvero un "dettaglio"... lo sai che mi piace davvero tanto questo formaggio? L'ho preparato varie volte e devo dire che anche nei dolci mi è piaciuto un sacco!!! ora pio lo puoi dire bella mia! Un abbraccio :-*

    RispondiElimina
  96. Ahahahah e brava ad aver fregato la talpa! :D Però mica scemo lui: anche io mi mangerei questa meraviglia in un nanosecondo! :D
    E che belle le foto!! ^_^

    RispondiElimina
  97. certe cose sono più semplici da fare che da comprare!!!

    RispondiElimina
  98. wow!bellissima la philadelphia fatta in casa!sicuramente genuina!

    RispondiElimina
  99. ottima la philadelphia..se poi e' fatta in casa...mooolto meglio!!!mi stupisci ogni volta che ti leggo Fede ^^ a presto

    RispondiElimina
  100. ciao Federica, nel tuo blog imparo sempre qualcosa di nuovo e utile, sei davvero bravissima! ti faccio anche i miei complimenti per aver vinto il contest di Ely:vittoria meritata! baci e buona notte!

    RispondiElimina
  101. sembra cremosissimo! e sicuramente è buonissimo e genuino :-D

    RispondiElimina
  102. Ma quante ne sai?!!!
    Mi piace l'idea di farmelo a casa. Lo voglio provare e ti faccio sapere ^_^
    Baci!

    RispondiElimina
  103. How delicious your homemade philadelphia cheese looks! So creamy! And the crackers look homemade too. So perfect. Hope your week is going good! xoxo

    RispondiElimina
  104. Sono di corsa, ma salvo il post! Mi paice molto l'idea di aromatizzare la crema con quello che vuoi! Graziem grande come sempre.

    RispondiElimina
  105. Una crema di yogurt decisamente particolare che si presta agli utilizzi più vari!
    bacioni

    RispondiElimina
  106. philadelphia home made è sempre meglio ottimo consiglio

    RispondiElimina
  107. uaoooo... ma che ricetta stupenda... devo assolutamente provare a farlo.. homemade poi è sicuramente più buono e genuino.. come tutte le cose!! davvero complimenti e piacere di averti scoperta!! ciaoo

    RispondiElimina
  108. Ma tu....ma quante ne sai?? Io non sono mai uscita dal tuo blog dopo una visita senza avere la voglia di provare una delle ricette che ci concedi...è che condividi con noi....questa è assolutamente una di quelle da applauso!

    RispondiElimina
  109. Lo penso lo penso lo penso e non lo faccio mai... Ora devo farrlo, con il tuo supporto morale! Che bellissimo post!!! E che brava!

    RispondiElimina
  110. Fede tu sei un fenomeno...prima lo yogurt, la ricotta, poi la philadelphia...ma che è? Qui c'è sempre da prendere appunti e imparare...ma sai che mi hai messo la fissa della ricotta homemade?...Ma la fuscella non la trovo!!!!
    Cavoli quanto sei brava!!!Grazie per aver condiviso quest'altra meraviglia!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  111. L'ho fatto anch'io!!! Che buono che è, anche più della giuncata! Anche qui come resa mi ha un po' deluso e poi non mi riesce mai bello come il tuo, ma è ottimo!

    RispondiElimina
  112. Excellente idée pour avoir son cream cheese fait maison.
    De plus, très facile à faire.
    Je note.
    A bentôt

    RispondiElimina
  113. super ! rimango ancora una volta stupita....

    RispondiElimina
  114. Il trip di farsi le cose in casa è contagioso... e una volta preso il virus è difficile guarire!!! Prima la ricotta (e ti dirò che il trip era venuto pure a me!) ora questo labneh.. mi avviserai vero quando avrai intenzione di metterti una mucca in guardino per un latte km 0???? :) un bacione pulcina!

    RispondiElimina
  115. mi hai davvero incuriosito! questa ricetta me la segno. certo che, se leggessimo tutte le etichette dei prodotti confezionati.. non mangeremmo più niente!

    RispondiElimina
  116. FEDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE...sei in diretta sulla bacheca FB di "Sweet Noel" e domani sul mio blog...ora però mi gusto, questo PHIL...vuoi dire che anche io posso?

    Cioè...IO?

    Proprio IO?

    Posso provare???

    Dici che dopo Phil mi assumerebbe?...certo verso Carnevale però eh?...a carnevale ogni scherzo vale! ;)

    Vhà...ci provo, in caso contrario, butta la corda dal bacone, questa sera mi va così...ho comprato un cestino nuovo già agghindato per le feste, alla faccia dell'avvocato!

    Ci provo, io però continuo a dirti di fare un CD...eh...finchè non succede!!!

    Baci di cuore mia prodiga amica!!! KISSSSSSSSS. NI

    RispondiElimina
  117. Buongiorno Fede!!!! Anche tu mattiniera, eh? :-) grazie di essere passata a trovarmi, buonissima giornata!

    RispondiElimina
  118. Ragazzi scusate, sono sempre più di corsa ma anche se non riesco a rispondere come vorrei leggo sempre con piacere i vostri bellissimi commenti. Grazie davvero di cuore per esserci sempre.
    E mi raccomando, provateciiiiiiiiiiiiiii :)
    E' facilissimo, ancora più della ricotta. E partendo dallo yogurt già pronto ci vuole davvero pocchissimo tempo. Ne resterete conquistati ed è molto più sano e genunino dell'amico Phil ;)
    Un abbraccio a tutti, buona settimana

    RispondiElimina
  119. Ma dai???! Ma che meraviglia.. Un idea così nella, utile.. Mamma quanto mi piace sto post!! Brava

    RispondiElimina
  120. Un genio!!!! ho incontrato un genio :D

    RispondiElimina
  121. ...ed alla fine ho provato ^_^ Fantastico e semplicissimo da fare, grazie per aner condiviso. Baciuzzi

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio piccolo mondo! Lasciate un saluto, un suggerimento, un complimento o anche una critica. Sarò felice di conoscere le vostre opinioni
Non esitate...Con affetto Federica ^_^