143 Lunga o corta?


Lunga o corta...dubbio amletico!
No, non sono stata assalita improvvisamente da un vezzo di vanità e indecisa tra una longuette o una mini vertiginosa. Pantaloni (preferibilmente jeans) forever!!! L'ultima volta che ho azzardato a comprare una gonna, così...giusto per "arredare" l'interno dell'armadio (!), sono uscita dal negozio e guardando la busta che avevo in mano mi sono chiesta 
"E adesso con questa che ci faccio?". 
CHAPEAU alla commessa che ha saputo abbindolarmi...
NO COMMENT sul mio esserci cascata come una pera cotta!
Lunga o corta non è neanche l'ultimo dilemma esistenziale sulla capigliatura! 
Capelli corti corti fortissimamente corti. 
Dopo aver inseguito per tutta l'infanzia e l'adolescenza capelli lunghi da far invidia a Raperonzolo, ora mi tengo felice e beata il mio capello extra-short ed è già tanto che resista alla tentazione di prendere il rasoio della talpa per darci un taglio ancora più netto! Troooooppo comodi!
E allora, lunga o corta cosa?
Ma la pasta no ^_^
Pasta lunga o pasta corta...questo è il problema! Perchè se è vero che sempre di acqua e farina si tratta, è altrettanto vero che la forma fa la sua bella differenza e non tutti i formati sono appetitosi allo stesso modo. 
Io per esempio, se c'è un formato che non sopporto è la tempesta. La minestrina con la tempesta da piccola era una specie di incubo. E state certi che se a scegliere era mio papà, la tempesta finiva nel piatto, quando addirittura non azzardava con la tempestina, mai sia l'altra fosse stata troppo grossa da masticare...sgrunt! 
Impazzivo invece per le conchigliette, soprattutto con le lenticchie, tanto piccine da riuscire ad infilarcisi dentro. I formati corti sono sicuramente i più gettonati nella mia cucina, un po' per il miglior "abbraccio" del condimento (mi viene difficile pensare ad un piatto di spaghetti con i piselli o i funghi in cui non mi ritrovi a mangiare "pasta in bianco" e piselli o funghi a sè stanti!) un po' per le paranoie estetiche da food-blogger (di sicuro mi è più facile impiattare dei fusilli che non bisticciare con una torretta di spaghetti). Però se proprio fossi costretta a dover salvare un unico formato di pasta fra tutti, non avrei sicuramente dubbi e la scelta ricadrebbe su di loro, gli spaghetti, che sono anche un po' il simbolo della cucina italiana nel mondo, tanto da aver legato nome addirittura un genere cinematografico, lo spaghetti-western
E poi come non ricordarli nella gag della commedia "Misera e nobiltà" interpretata dal mitico Totò, quando ad un certo punto finiscono nelle tasche del misero protagonista? 
O ancora nell'esilarante sequenza del film "Un americano a Roma" quando un giovane Alberto Sordi, alle prese con un italianissimo piatto extra-large di stra-conditi spaghetti al pomodoro 

Foto presa da qui

« Maccarone, m'hai provocato e io ti distruggo adesso, maccarone!
Io me te magno, ahmm! »

Che poi, diciamocela tutta...arrotolare gli spaghetti sulla forchetta senza l'aiuto del cucchiaio (vero papy?) non è poi cosa così facile e scontata! 

Mi viene sempre in mente un mio ex collega di lavoro (straniero) che dopo diversi tentativi mal riusciti di arrotolamento, senza perdersi d’'animo davanti al suo piatto di spaghetti al ragù, ci dette una bella tagliuzzata con coltello e vai di cucchiaio!!! E son soddisfazioni :))
E voi, lunga o corta? Qual è il formato di pasta a cui non rinuncereste mai?
Beh, per oggi vi beccate questo...sperando sia di vostro gradimento ;)!



TAGLIATELLE allo ZAFFERANO con SGOMBRO FRESCO e SCAROLA
INGREDIENTI per 4 porzioni
- per la pasta
  • 4 uova
  • 200gr di farina 0
  • 200gr di semola rimacinata di grano duro
  • 2 bustina di zafferano
  • sale
- per il condimento
  • 1 cespo di indivia scarola
  • 1-2 sgombri freschi (secondo le dimensioni)
  • 12-15 olive nere snocciolate
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 scalogno piccolo
  • limoncello
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino
Preparare la pasta
Setacciare le farine insieme allo zafferano, fare la fontana, sgusciare al centro le uova, sbatterle leggermente con un pizzico di sale e cominciare a mescolare con una forchetta, cercando di incorporare la farina piano piano. Quando l'impasto avrà preso consistenza, lavorare con le mani fino ad avere un panetto liscio ed elastico. Avvolgere con pellicola e lasciar riposare per circa un'ora.
Stendere la pasta in una sfoglia abbastanza sottile, lasciarla riposare un po' in modo che asciughi, quindi arrotolare la sfoglia su se stessa formando un rotolo e tagliare a fettine di circa 0,5-0,7cm con un coltello ben affilato. Srotolare le "fette" e mettere le tagliatelle su un piano infarinato in modo che non si attacchino.
Preparare il condimento

Mondare e lavare il cespo di scarola, sgrondarlo accuratamente e tagliare le foglie a listarelle.
Tostare i pinoli in una padella senza condimento e tenere da parte.
Eviscerare lo sgombro, sfilettarlo con un coltello ben affilato, ricavando da ciascuno 4 filetti, eliminare con una pinzetta le eventuali lische rimaste e tagliare i filetti a piccole losanghe. Lasciar rosolare il pesce in una padella con un filo di olio per pochi minuti: regolare di sale.
Nel frattempo, tritare finemente lo scalogno, lasciarlo rosolare in una padella con 3-4 cucchiai di olio, unire le listerelle di scarola, farle appassire leggermente, sfumare con qualche cucchiaio di limoncello, aggiungere le olive a rondelle, e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti. Regolare di sale e insaporire con un pizzico di peperoncino.
Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e trasferirla nella padella con il condimento di scarola. Aggiungere i pinoli e spadellare il tutto velocemente, mescolando con delicatezza (se necessario aggiungere qualche cucchiaio dell'acqua di cottura). 

Completare con un giro di olio crudo, le losanghe di sgombro tenute in caldo e servire. 


Con questa ricetta partecipo al contest di Sissi "DùYou DùSpaghi?" 


Un pensiero particolare in questo triste inizio settimana va alle vittime ed ai terremotati dell'Emilia, a Melissa, la cui giovane vita è stata stroncata in maniera così orribile e alla sua amica Veronica che da sabato lotta disperatamente in un letto d'ospedale. 
FORZA piccola, ce la puoi fare!

Un abbraccio e buona settimana a tutti :)

 

 

143 commenti:

  1. Bè.. la gonna potevi regalarla a me ecco che ci facevi!!!! hihihihih Ottimo questo piatto di pasta.. mi piace particolarmente lo sgombro!! bacioni cara buon lunedì

    RispondiElimina
  2. che bello sono la pima:-) anche io dopo un'infazia di code e trecce ora corti e sempre piu' corti!!!! Io e il cucchiaio non andiamo d'accordo non sono capace di arrotolare la pasta, capisco il tuo collega ma mi piace fare tanti di quei giro con la forchetta da non riuscire piu' a metterla in bocca:-) Questa pasta mi piace e anche il condimento dove hai messo il limoncello ... da provare!!! buon lunedi

    RispondiElimina
  3. Il taglio della pasta può davvero far la differenza!! Anche se con un condimento così, non saprei resistere nè con la lunga, nè con la corta!! ^__^
    Franci

    RispondiElimina
  4. Io amo qualsiasi tipo di formato di pasta ma ultimamente sono in fissa per le mezze maniche una sorta di mezzo rigatone che mi piace tantissimo ma ad un piatto di tagliatelle come questo tesoro per di piu fatte in casa non saprei resistere e per tutti il resto.....amerei il corto in tutto ma per pigrizia resto smepre sul lungo..è una vita che voglio dare un taglio netto ai miei capelli ma mi manca un po il coraggio e sono anche troppo abitudinaria:-)!!!Un bacione e bravissima Fede i tuoi piatti sono sempre uno spettacolo!!TVBBBBBBBBBB,Imma

    RispondiElimina
  5. Decisamente lunga...da arrotolare sapientemente intorno alla forchetta...buona settimana Fede!!!

    RispondiElimina
  6. Se di pasta parliamo, corta tutta la vita!!!
    Motivo number 1: perché "abbraccia il condimento", ogni forchettata è un trionfo di sapori; number 2: paranoie da food blogger e non solo. la mise en place riesce meglio!!! Ma ci sono due tipi di pasta lunga ai quali non so proprio rinunciare e almeno un tipo fra questi due nella mia cucina ci deve sempre essere: bavette e tonnarelli!!!
    A pensare che le bavette quando ero a casa con i miei non piacevano a nessuno. aspettavo di restar sola per poterle cucinare. Ora invece largo spazio alle bavette....very delicious!!!
    Però anche una forchettata di tagliatelle non la rifiuterei affatto!!!
    A kiss Fede ;-)

    RispondiElimina
  7. Mi piace la past lunga ma se devo scegliere CORTA sempre e per sempre! ma ogi tanto la lunga ci sta! bellissima la past lunga! gnammy gnammy!

    RispondiElimina
  8. Prima di tutto mi stringo con te in un abbraccio virtuale alle vittime innocenti che abbiamo avuto in questo fine settimana di lutto per il nostro paese!!!E poi ti dico corto!!!Corto su tutto sui capelli, sulle gonne, sulla pasta e si i formati di pasta corta mi piacciono di piu' dei nostri buonissimi spaghetti, ma le tagliatelle fatte in casa vincono su tutto se poi arricchite da questo condimento speciale!!!Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  9. Pensa io amo le gonne e i capelli lunghi lunghi :)
    Per la pasta ho i tuoi stessi dubbi :)))
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Visto che tutte le mattine devo lottare con i capelli lunghissimi della mia piccola, ho tagliato di netto i miei!!! ..che praticità!!!! :)
    Per la pasta invece.. tendenzialmente lunga, se possibile spaghetti, ma ne mangiamo pochissima!!! Le tagliatelle sono sempre amate, fanno festa e non stancano.
    Mi piace il condimento che hai usato, leggero con gran gusto!!!!
    Felice settimana, per quanto sia possibile in questi tristi giorni!!!
    Tanti tanti tanti baci!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Mi associo nella scelta della pasta corta "for ever", anche se certi piatti esigono assolutamente spaghetti o fettuccine...Come queste che hai preparato tu che sono un vero spettacolo per gli occhi oltre che per il palato!! Sono perfette e l' aggiunta dello zafferano nell' impasto mi stuzzica parecchio...Delizioso anche il condimento!! Mi associo anche io nel dolore di quella povera gente e a quello dei genitori di Melissa...Un bacione a te!

    RispondiElimina
  12. Per la tua pasta sicuramente lunga, e quella che hai scelto è quella che mi piace di più!
    Mio marito ama gli spaghetti (al contrario dei miei figli) ma li arrotola con il cucchiaio!
    Auguri per il contest.....e un grande pensiero per le vittime del terremoto , a Melissa e soprattutto alla sua amica sperando che ce la faccia....

    RispondiElimina
  13. Beh, le mini le porto ma le longuette le odio, per me la scelta sarebbe stata facile...ma porto volentieri anche i jeans!
    E la pasta invece mi piace tutta, specie se condita così bene :-)

    RispondiElimina
  14. Io adoro la pasta corta, ma per certe preparazioni, come questa avrei scelto la lunga, come hai fatto tu! In particolare per la lunga adoro quella fatta con acqua e farina, senza uova. Farei pazzie per questa. Però mi intrga questa ... con lo zafferano! Insomma avrai capito che questa me la divorerei in men che non si dica... e a ridosso dell'ora di pranzo con la fame in continuo aumento... Fede... Doppia porzione please!!!!

    RispondiElimina
  15. lunga o corta purchè sia al dente e con un buon sughetto! la tua è perfetta!Un bacione...

    RispondiElimina
  16. pantaloni e come te preferibilmente jeans anche in piena estate..non mi sento mai a proprio agio con le gonne...mi vedo le gambe secche secche...abbondo ovvio ai fianchi e nel resto del corpo...meglio lasciar perdere va...e poi fanno sexy allo stesso modo della gonna...questo piatto invece lo trovo assolutamente appetitosa!!brava

    RispondiElimina
  17. Che bontà cara federica la pasta con lo zafferano da provare !!
    Bravissima baciotti
    p.s. mi fai sempre sorridere ^_^

    RispondiElimina
  18. oddio che fame,come farò ora a mangiare il minestrone?,buona settimana e un bacio

    RispondiElimina
  19. Mi hai messo una voglia di fare la pasta che non immagini, è da un pò che non la faccio.. prossimo fine settimana la farò di sicuro!
    Lunga o corta? io sicuramente corta, amo la pasta corta, di tutti i tipi, anche se il mio formato preferito preferito sono i fusilli, il mio lui invece lunga, spaghetti.. quindi ogni tanto devo cedere! però se devo mangiare la pasta lunga amo le linguine e le tagliatelle, si amalgamano meglio al condimento e mi piacciono molto di più! Ho notato che usi spesso il limoncello per sfumare, devo provare mia cara! un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  20. Buonissime, immagino che profumino si sia sprigionato per casa!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao, lunga o corta, comunque super!!! Un ottimo abbinamento, davvero!!!

    RispondiElimina
  22. tranne che sui capelli su cui non transigo su tutto decisamente corta...gonna corta, mini su tutto come me del resto e pasta corta!mi piace moltissimo questo condimento che e'veramente nelle mie corde!

    RispondiElimina
  23. ahhhhhh la pasta lunga,la gonna longhette ,per l'età hihihih ma solo con gli stivali per nascondere i polpaccioni :D..e capelli sopra le spalle,lunghezza media ..corti non mi stanno bene..passiamo alla fantastica ricetta..tanti complimenti devono essere stra buoni!!!ciaoo buona settimana

    RispondiElimina
  24. Per me la scelta è difficile, mi piacciono entrambe se parliamo di pasta comprata ma se parliamo invece di pasta fatta in casa allora tagliatelle for ever! Sono nei miei ricordi fin da bambina mentre mia nonna le tagliava io mi nascondevo sotto il tavolo per rubargliele e lei strillava perchè la pasta cruda fa male! W le tagliatelle !!!!!
    Intanto mi copio questa ricettina deliziosa così la preparo alla famiglia!
    baci e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  25. Come prima cosa ci tenevo a diri che mi hai fatta sorridere, e ne avevodavvero bisogno :) Quanto al resto, credimi, mi piacciono tutti i formati, forse ho una predilezione per i formati giganti..ma la pasta mi piace davvero tutta ! Un bacio mia cara e buona giornata.
    Io, contrariamente a te ho capelli lunghi e ricci..ma ogni tanto viene anche a me l'idea di rasare tutto !

    RispondiElimina
  26. ahahah! la pasta! davvero fonte di diatriba per tutte le famiglie! io non ho un formato preferito, mi piace però variare; per il mio compagno invece esistono solo le penne! e mica le mezze penne, o i pennoni, o le pennette o le penne lisce! no! solo penne rigate standard... se lo mando a far la spesa sarebbe capace di comprarmi 10 kg di quelle... ahahahah!
    a presto
    Stefania

    RispondiElimina
  27. Oh io ho scoperto tardi i paccheri e ora non potrei più farne a meno!!
    Però sono più per le vie di mezzo, gonna non troppo lunga nè troppo corta e capelli pure. Sarà che forse sono eternamente indecisa su tutto? :)

    RispondiElimina
  28. vedi com'e` vario il mondo. Io preferisco i capelli lunghi, perche` li trovo piu` comodi (!) di quelli corti. Per il resto, direi che ci siamo : gonne al ginocchio, pantaloni lunghi (se un po' a zampa, meglio ancora) e pasta corta. Pero` a una tagliatella cosi`, anche io cederei :)

    RispondiElimina
  29. Io amo la pasta in generale!
    Ma penso che lo spaghetto è il mio preferito.
    E poi devi sapere che adoro la pasta col pesce!
    Una buona settimana, Fede! Ciaooooo!!

    RispondiElimina
  30. Come si vede che post dopo post ho imparato a conoscerti: quando ho letto lunga o corta, ho subito pensato alla pasta! :-)
    Le gonne mi piacciono molto, anche se, la praticità di un paio di jeans è imbattibile!
    Quanto alla pasta, lunga o corta, poco importa, basta che non siano formati atomici, l'importante è che il sughetto sia buono e la pasta cotta al dente.
    La tua è deliziosa, e la pasta home made, sempre gradita!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  31. Cara Fede, a me piace cambiare: un giorno in lungo (pasta, gonne, capelli) un'altro in corto (sempre pasta, gonne e... capelli! me li lego..) ed è quello il bello! questa ricetta è fantastica, lo sgombro è un pesce dal sapore unico e molto salutare, gli altri ingredienti (scarola, pinoli e olive) non sono da meno..e li adoro!! voglio provare questa ricetta anche se sfilettare lo sgombro sarà per me un'impresa!!! un bacione!

    RispondiElimina
  32. In generale sono per la pasta corta ma tra quella lunga la mia preferita sono le tagliatelle se poi fatte in casa ancora meglio e questo tuo primo è super! per i capelli lunghi d'altronde avendoli ricci non potrei portarli mai corti sembrerei un cespuglio :D per quanto riguarda le gonne corte ma jeans e camicia per tutta la vita!
    Un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  33. Ahahahah, ma dai! Le mie gonne sono passate da arredare l'armadio, ad occupare le scatole IKEA...molto in fondo all'armadio!
    Per i jeans, uguale...per i capelli pure...
    Per la pasta non saprei, entrambe direi.
    Un bacione carissima.

    RispondiElimina
  34. E' vero le tempestine le odio anche io, penso di non averle mai comprate in vita mia, neanche in piena fase svezzamento figlia!
    Cmq io sono da pasta lunga forever!

    RispondiElimina
  35. Cara Fede, fino a poco fa portavo solo i pantaloni perchè mi sono sempre vergognata delle mie gambe.
    oggi, che ho più di 30 e sono già mamma, ho iniziato a mettere la gonna! No mini, diciamo tipo longuette o a vita alta (dicono che slanci..)
    quindi, buttati anche tu e guai a te se non la tiri fuori dall'armadio!
    quanto alla pasta, ebbhè, un bel dilemma.
    A me piace molto la pasta lunga e le tagliatelle sono le mie preferite.
    Così allo zafferano non le ho mai provate per cui.. non vedo ora di mettere in pratica questa tua ricetta una domenica :-)

    RispondiElimina
  36. buongiorno Fede:* la pasta che in assoluto preferisco sono gli gnocchetti sardi secondo posto le tagliatelle oppure lasagnette..! fantastica questa versione allo zafferano, ho preparato ultimamente una versione di pasta fresca con lo zafferano ma io l'avevo messo nell'impasto:) le tue tagliatelle con scarola e sgombro sonpo un delirio! se aggiungi un posto arrivo subito! baci e buona settimana:*

    RispondiElimina
  37. asta pasta pasta nella mia dispensa cìè ne èer tutti i gusti tranne la tempestina anche io la odio gli spaghetti li amoooooo ciao vita e grazie per essere passata

    RispondiElimina
  38. Corta e lunga la pasta me la mangio tutta!!! e questa è decisamente invitante!!! ciao lieta

    RispondiElimina
  39. Buongiorno Federica!
    ma sai che io invece adoravo la tempesta! :D
    in generale sono per la pasta corta, ma quando si parla di pasta fatta in casa allora prediligo le tagliatelle... ma che buona dev'essere con lo zafferano!?
    Buona settimana, un bacione!

    RispondiElimina
  40. Ahahahahaha....le gonne...mi sei sembrata me!!!!(sapessi quante ne hooooo, mai messe naturalmente perchè ai pantaloni (possibilmente neri) non ci rinuncio...sono la mia coperta di linus!!!E la pasta...beh invece quella la apprezzo di più corta (le penne le adoro) ma alle tagliatelle in casa, no, non rinuncioooooo!!!!!E se sono profumate allo zafferano e con pesce...che te lo dico a fare...LE ADOROOOOOO!!!!!^_^ uN SUPERMEGABBRACCIO ad una delle mie bloggers preferite:-))))):-*

    RispondiElimina
  41. Gonna lunga o corta...come te anch'io non mi sono mai posta il problema, pantaloni sempre e comunque. Capelli lunghi o corti? Quanto mi piacerebbe poterli portare corti, ma ho provato, eccome se ho provato, ma purtroppo sembro un carciofo, quindi costretta al capello lungo con tutti i problemi del caso. Pasta? Non ci sono dubbi, per me pasta corta. Il formato preferito? fusilli bucati corti...li adoro! E attenzione attenzione...mi piacciono anche le tempestine...ahahahahaha
    Magnifiche le tue tagliatelle....

    RispondiElimina
  42. Buona la tua pasta!!!
    Non "vivrei" senza spaghetti,n5 ne piu' grossi ne piu' fini!!!
    Ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  43. Ciao!
    Io sono per le vie di mezzo, non nella vita, ma per gonne e capelli, non c'ho più l,età per le mini e ho le gambe talmente lunghe ( mi rendo conto che sembra un problema sciocco, ma fatico a trovare pantaloni lunghi a sufficienza ) che una gonna al ginocchio mi fa sentire carina, ma senza i problemi di come tenere le gambe o come sedersi e storie varie...Per la pasta le tue tagliatelle tutta la vita :-)

    RispondiElimina
  44. Ma sai che a me piccciono tutti? si perchè dipende dall'abbinamento ma non ho preferenze! forse non adoro quel tipo piccolissimissimo ma per il resto...

    RispondiElimina
  45. Io amo la pasta , in particolare spaghetti e mezze penne. Le tue tagliatelle sono favolose, segno subito la ricetta. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  46. Cara Federica è sempre un piacere passare da te se anche mi vedo in coda a tantissimi commenti, posso gustare un piatto virtuale con una buona spaghettata, ciao e buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  47. lunga o corta? bè mia cara Federica io l'unico problema che ho sempre avuto è stato sempre sulla mia di lunghezza!!!! un'adolescenza sprecata a sognare di svegliarmi con quei 20cm che volevo ....per ritrovarmi, ora... donna adulta(o quasi) a ridere di quell'assurda paranoia...la pasta mi piace tutta!!!!e queste tagliatelle sono favolose!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  48. concordo con te su tutto, anch'io utilizzo più spesso la pasta corta, ma gli spaghetti sono il top (forse mi piacciono tanto perchè li posso fare poco, il mio ragazzo li odia...). la tua ricetta è FANTASTICA, la devo provare assolutamente!! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  49. capelli corti, gonna corta, pasta corta!!!!
    ma con questo condimento anche lunga va benissimo!!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  50. Adoro i piatto con lo sgombro questa pasta ha un aspetto davvero appetitoso. In casa mia vanno fortissime le mezza maniche e lo spaghetto un po' grosso...pssss io adoro la grandinina all'uovo, si proprio quella che tu detesti! ahahhahahah

    RispondiElimina
  51. noooo tagliare la pasta col coltello no! e poi sai che c'è cara Fede lunga o corta, pasta forever, c'ha ragione albertone!!!; poi sai che i condimenti bianchi con le verdure e il pesce sono i miei preferiti, anzi scusa che arrivo un attimo per cena. Mi segno la pasta fatta con le tue manine...baci e buona settimana. mony

    RispondiElimina
  52. lunga lunga se son tagliatelle fatte in casa non cambio idea: LUNGA. Poi con questo condimento da leccarsi i baffi... ma per i capelli FEDE non concordo... anche quelli lunghi, lunghi.. decisamente! Per le gonne? no problem, non le porto ;)
    baci
    terry

    RispondiElimina
  53. Per me sia lunga che corta, pasta sempre, io l'adoro e se posso ceno o pranzo solo con questa magari con un sugo ricco di verdura. E ora ho imparato a mangiarla aiutandomi con un cucchiaio, la lunga così riesco ad attorcigliarla bene :-) Baci cara Federica, e corto anche il capello, appena fatto! Baci

    RispondiElimina
  54. Diciamo che non voglio prendere una posizione diversa dalla tua riguardo i formati preferiti, l'educazione prevede che a casa d'altri si dia ragione ai padroni della medesima ma visto che sono come Maria Greca, se non parla crepa, devo dire invece che a me piace la tempestina e non ho mai voluto accompagnare i legumi con le conchigliette perchè da piccola mi ricordavano tanto degli animaletti, come i molloreddus comprati. Quanto mi trovi concorde sugli spaghetti! Mai con il ragù di carne, però. Una volta quel povero di mio marito si permise questo, per me, assurdo abbinamento e se ne pentì amaramente. Molto bene invece con le tagliatelle a cui è permesso invece magari anche un condimento a base di zafferano, sgombro fresco e scarola! :)
    Lunga o corta? E' il condimento che conta!
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  55. io scelgo in base al condimento :O) e comunque tagliare la pasta col coltello è qualcosa che ancora ancora si piò tollerare.. vedere uno straniero che non riesce neanche a girarla per far amalgamare il condimento e decide di farlo con le mani.. no!!!!!! O_O quella sera ho mangiato pesce. e niente insalata.. non si sa mai.... un bacione!

    RispondiElimina
  56. Per le mini...oramai non ci provo nemmeno più, i capelli lunghi per comodità ( sempre legati strettissimi, che più stretti non si può) la pasta...corta, ma gli spaghetti sempre, se poi mi presentano un piatto bello, profumato e gustoso come il tuo, non sto a fare tante storie, me lo godo e basta!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  57. Lunga lunga! Spaghetti, linguine, tagliatelle tonnarelli, fusilli!!
    La pasta corta, non so perché, ma la associo un po' ai primi piatti da mensa, in particolare le penne che detesto.
    Fanno eccezione le orecchiette e le trofie :DDDDD
    Ma se ben condita, come la tua, alla fine è tutta buona ;-)

    RispondiElimina
  58. si x me è impossibile scegliere un formato di pasta e stop....troppi dubbi amletici!!

    RispondiElimina
  59. pasta corta, capelli lunghi, jeans tutta la vita!
    tempestina bocciata anche qui, di brutto!

    RispondiElimina
  60. corta for ever.... io invece non ci casco e gonne non ne compro....baci.

    RispondiElimina
  61. sono + per la pasta corta, ma poi dipende sempre da cosa ho in mente o come mi gira in quel momento! in ogni caso questo piatto è stupendo Fede!!baci!

    RispondiElimina
  62. Caspita! Io invece vivrei in gonna sia d'inverno che d'estate! Invece sono d'accordo con i capelli.. più corti sono meglio è! per la pasta a me piace tutta, forse come dici tu meglio corta per i sughi a "pezzi" tipo le verdure.. Ma spaghetti tutta la vita se mi proponi un pesto alla genovese! (però è vero fotografare i piatti di spaghetti non è per nulla semplice) la cosa che gli stranieri tagliano gli spaghetti è vera.. ma a me fa arrabbiare! Dai che non è così complicato fare il rotolino! In Francia i miei coinquilini li spezzavano proprio prima di cuocerli, che astio!
    Parlando delle tue tagliatelle invece sono bellissime e con lo sgombro chissà che meraviglia! spero anche io questa settimana di fare qualcosa col pesce!
    Baci a presto:*

    RispondiElimina
  63. Adoro sempre leggere i tuoi post, raccontare di te e raccontare di cucina è il tuo punto forte, riesci a miscelare gli ingredienti, gli affetti ed i ricordi in modo ineguagliabile! bravissima anche per la ricetta.
    ps. un pensiero alle vittime anche da parte mia..

    RispondiElimina
  64. bellissimo post!!! e buonissime le tagliatelle! in effetti io non potrei mai rinunciare agli spaghetti... mi piacciono proprio da impazzire!!!:D

    RispondiElimina
  65. Ciao Federica ! E' sempre un piacere leggerti, sai scrivere di sapori, di umori, di lunghezze... Per me corta, assolutamente corta la pasta ! Il tuo condimento saporito potrebbe andare bene anche con dei fusilli ...? Questo sabato (26) sono a Siena per un matrimonio (che sarà nel pomeriggio) , se puoi potremmo prendere un caffè insieme, giusto il tempo di due chiacchiere... io posso al mattino verso le 9-9.30 o verso le 11.30-12 ... Tu puoi ? Alloggio in un appartamento vicino a Piazza del Campo, vicino alla fontanina della torre dove c'è un elefantino...in Salicotto... Insomma voglio dire che il bar in centro che sceglierai per me va bene ! se puoi mandami una mail che così poi ti mando anche il mio numero di telefono ! ciao carissima !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia Ros, proprio questo sabato arrivano i miei per il we :( Mi dispiace un sacco perdere quest'occasione ma la vedo un po' complicata! Spero ce ne sarà un'altra presto, un bacione

      Elimina
  66. un primo che mi incuriosisce ho preso appunti

    RispondiElimina
  67. lunga o corta,non importa,se il risultato e questo di sicuro mi ci tuffo...passa da me ti ho "rubato" una cosetta:)

    RispondiElimina
  68. A domanda rispondo ;)
    Se parliamo di pasta fresca tagliatelle tutta la vita, se parliamo di pasta secca pasta corta assolutamente: conchiglioni e fusilli!
    I capelli? corti anche quelli ;D

    RispondiElimina
  69. diciamo che io sono un po' indecisa....sia sui capelli che ogni tanto faccio allungare e poi zac ritaglio i ricci ribelli e per la pasta che adoro lunga se fatta in casa e comunque di spessore, corta (ma non troppo ;) se di pasta secca ^_^
    Questo tuo piatto è favoloso, mi piace lo sgombro!!

    Per le gonne, anch'io le lascio nell'armadio...ma ci serviamo dalla stessa commessa? ^_-
    baci

    RispondiElimina
  70. Fede a me la pasta piace tutta, corta e lunga, se poi è fresca ancora meglio, e se ha un condimento di pesce come questo, impazzisco... mi piaaaace! Un bacione ;-)

    RispondiElimina
  71. Ma che abbinamenti particolari e gustosiiiiii....Bravissimaaaaa

    RispondiElimina
  72. Difficile trovare una pasta che non mi piaccia...comunque i miei preferiti sono linguine, farfalle e i fusilli bucati...poi ovvio che ci sono le tagliatelle :-)))
    Sai che non le ho mai fatte allo zafferano? mi ispirano!

    RispondiElimina
  73. Generalmente preferisco la pasta corta, ma questo favoloso primo lo mangerei anche così!!!

    RispondiElimina
  74. Ciao Federica, passo per lasciarti un salutino ed un abbraccio!!!
    P.S. meraviglioso primo piatto!!

    RispondiElimina
  75. Adoro queste tagliatelle, una bellissima ricetta!!!

    RispondiElimina
  76. Certo dipende dal condimento, ma la penso esattamente come te: se ne dovessi salvare uno e solo uno, di formato, sceglierei gli spaghetti senza ombra di dubbio! Un collega di mio padre molti anni fa, dal momento che lui era appena arrivato nella sua nuova sede estera di lavoro, per fargli una gentilezza, accoglierlo con tutti gli onori e fargli sentire un po' meno la mancanza dell'Italia lo invitò a cena a casa sua e gli preparò un ottimo piatto di spaghetti conditi con...la marmellata!!
    Beh quegli spaghetti sono passati alla storia e credo che tutto sommato come dessert forse non sarebbero nemmeno troppo male (dovrei provare!). Per dire che come li fai li fai, almeno per me, gli spaghetti sono sempre..commoventi!
    Certo un condimento come quello di queste tagliatelle cambierebbe decisamente le carte in tavola: lunga o corta a quel punto farebbe lo stesso, talmente dovrebbe essere gustoso.
    Originali e assolutamente da provare!!
    Tanto baci, buona settimana

    RispondiElimina
  77. La pasta l'hanno inventata in Italia, farà pure ingrassare ma a me piace tutta e in tutti i modi, un piatto a pranzo o a cena lo devo mangiare altrimenti è come se non avessi mangiato!

    RispondiElimina
  78. Lunga o corta la pasta mi piace tutta, ma una cosa è certa, questo è un piatto squisito! Un bacione

    RispondiElimina
  79. carissima... io adoro la pasta fatta in casa e in particolare le tagliatelle!!! il mio ragazzo d'inverno è fissato con la minestrina in brodo ma a me piacciono solo i corallini!! che bontà questa pasta con nell'ipasto lo zafferano, volevo provarla anch'io, e che buon condimento che hai fatto, sempre così creativa!!!! buona notte tesoro

    RispondiElimina
  80. mmmmm...direi che il tuo abbinamento è perfetto...Ad ogni condimento un tipo di pasta diverso...e direi che tu hai azzeccato alla grandissima...
    tra l'altro complimenti per la stesura della pasta...fatta in casa :O ma è perfetta :)
    Sempre bravissima...
    un bacione

    RispondiElimina
  81. Tagliatelle is one of my favorites! But I could NEVER pick just one! I love them all! Your creation is exquisite. All those flavors are wonderful together especially with your homemade pasta! Have a good week! xoxo

    RispondiElimina
  82. Dear Federica, Homemade noodles brings back many good memories of making pasta with my mother.
    This does look beautiful. Blessings dear. Catherine xo

    RispondiElimina
  83. Grazie a tutti. Chi per la pasta corta (la maggior parte mi pare) chi per quella lunga ma su una cosa mi sembra siamo tutti d’accordo…PASTA FOREVER :)
    @ Ombretta…anche a me piace arrotolare, mi diverte. Ma poi non è mica così difficile?

    @ Imma…capisco che a dare un taglio netto ai capelli ci vuole un pizzico di coraggio, ma una volta provato il corto non si torna indietro…troppo comodo :) Si capisce che sono un po’ di parte?

    @ Federica…i tuoi due motivi sono paro paro gli stessi miei che mi fanno usare la pasta corta 9 volte su 10!

    @ Ileana…le poche volte che mi decido a fare la pasta in casa mi chiedo perché non la faccio più spesso! Ma quant’è bello?

    @ Mary…vista la tristezza e l’angoscia degli ultimi giorni, se sono riuscita a regalarti un sorriso mi fa tanto piacere :) Forse se avessi i capelli ricci li preferirei anch’io un po’ lunghi ma i miei non si arricciano neanche se metto il dito nella presa della corrente. Monna Lisa mi fa un baffo!!!!!!!!!!

    @ Stefania Shade…il tuo compagno le penne, mio papà rigatoni…in inverno. In estate ovviamente…mezze maniche :)

    @ Tinny…mi sa che le archivierò anch’io le gonne. Le lascio sempre un po’ in vista nella vana illusione che un giorno abbia una botta di capo ma…mi sa che non funziona!

    @ Vaty…mi sa che se tiro fuori la gonna dall’armadio è per archiviarla in una scatola IKEA come Tinny o per portarla al raccoglitore della Caritas! Ci ho provato a metterle ma…nun se po’ guardà!

    @ Lizzy…gulp! La tempesta!

    @ Donatella…no, un carciofo no non ci credo :) Secondo me è tutta questione di farci l’occhio ;)

    @ renata…mi sa che abbiamo avuto lo stesso sogno adolescenziale. Io sono passata dai 20 ad accontentarmi anche di 10 ma nada! Mamma m’ha messo poco lievito :))

    @ Le pellegrine Artusi…tra grandine e tempesta qui ci scappa una bufera :))

    @ Dana…ecco, io invece le conchigliette le adoravo, con le lenticchie o con i piselli che andavano a nascondercisi dentro :) In quanto al ragù il problema del formato per me è risolto alla radice: niente ragù, non lo posso soffrire. Quello di carne intendo, perché se si parla di pesce o di verdure allora tutto cambia ;)

    @ la signorina pici e castagne…0_0!!! Girare gli spaghetti con le mani mi mancava!!!

    @ Tantocaruccia…se mi metti una gonna in inverno, dopo 10 minuti mi ritrovi come una statua di ghiaccio :)) FREDDOOOOOOOOOOOOO! A me sembra così semplice arrotolare gli spaghetti che non capisco come si possa non riuscirci. Comunque anche la zia della talpa spezza gli spaghetti prima di cuocerli ma fa di peggio…non in due, bensì in tre parti! Orrore!!!

    @ Luna…spaghetti con la marmellata?!?!?! Il tuo papà deve aver fatto i salti di gioia quando si è visto il piatto davanti!!! Alla torta di tagliatelle c’ero arrivata ed è pure super buona ma a questo…boh! Mica convinta per niente!

    @ Tiziana…buoni i corallini, quelli garbano anche a me nella minestrina col formaggino :)

    RispondiElimina
  84. ciao Federica, io arrivo sempre per ultima, quando ormai forse ti sei già dimenticata di questo post perchè ne hai già in mente un altro, ma non so perchè faccio così ovunque.
    Io non potrei rinunciare agli spaghetti e li mangio sempre senza cucchiaio, i miei preferiti sono quelli aglio e olio o con le acciughe, anche quelli al ragù. I comunque vado sempre sul classico: penne, ditalini e tranne gli spaghetti sempre integrale.
    Al tuo contrario da bambina avevo i capelli sempre cortissimi (mia mamma era parucchiera con la fissa della forbice)e sembravo un maschietto. Ora li porto quella media lunghezza, ma qualche anno fa ci avevo dato un bel taglio corto e mi piacevano molto, ora sono sempre lì con il pensiero li taglio o non li taglio?
    Ottimo il tuo sughetto con le tagliatelle.
    bacioni
    sabina

    RispondiElimina
  85. Mi hai fatto una domanda difficilissima! ci sono dei formati che adoror letteralmente..ma non mi tiro indietro quasi su nessuno! da piccola odiavo la pasta liscia (le penne lisce non le potevo vedere neanche da lontano...) ma su certe cose ora mi sono ricreduta! io sono pasta addicted!!!
    belle le tue tagliatelle! un abbinamento che non avevo mai visto!!!
    baci pulcina!

    RispondiElimina
  86. decisamente corta! non sono da spaghetti, ma al massimo da linguine!! però sono una "pastomane" mi piace in tutti i modi ed è un ingrediente fondamentale della mia dieta quotidiana!! non posso farne a meno! Integrale è la mia preferita, però quando ho tempo faccio le tagliatelle in casa, ammetto che non le ho mai fatte con lo zafferano dentro! prossima volta ci provo anche io!! :)

    RispondiElimina
  87. oramai ti hanno detto tutto.. il mio piccolo commentino in mezzo ad 80 nemmeno si vedrà.. ma anche io volevo dirti la mia
    le tue foto sono da urlo.. le amo tutte.. e poi corta o lunga..
    per la pasta la preferisco corta.. ma i capelli lunghi.. anche se tra poco crescendo con l'età non sono più permettibili i capelli lunghi :(

    RispondiElimina
  88. briciola..embé la pasta fresca.. a me piace :) e pure cruda .. nn resisto nel non mangiarla :) buona settimana e un bacione grandissimo :)

    RispondiElimina
  89. ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  90. j'aime beaucoup quand c'est fait maison, un vrai régal
    bonne journée

    RispondiElimina
  91. Fefè...coccola...

    Il piattino, me lo rubo...non c'è tempo...l'avvocato non è venuto oggi. Mi rubo anche l'affetto che mi dimostri! TVB! NI ;*

    RispondiElimina
  92. Io sono una appassionata di pasta lunga! E ora mi prenderei volentieri una bella forchettata seria di questa pasta!! Stupenda!

    RispondiElimina
  93. Io tra lunga e corta non ho ancora deciso! Certo che di fronte ad un piatto di tagliatelle così...si capitola e basta!!! :)
    bacioni!

    RispondiElimina
  94. Lunga. Il contrario delle mie gonne, dei miei capelli, della durata dei miei stati d'animo. A differenza di te, trovo che spaghetti e linguine, si lascino abbracciare meglio dal condimento. O forse sono loro che lo abbracciano? Comunque sia, questo piattino mi piace proprio tanto!

    RispondiElimina
  95. Ciao! noi invec ele gonne non el disdegnamo, sarà che in inverno son più pratiche ed in estate più fresche!
    Per la pasta?! decisamente un problema, ma la scelta si basa sul condimento no?!
    Buonissime queste tagliatelle! semplici e fresche!
    bacioni

    RispondiElimina
  96. Devo ammettere che, durante questi ultimi anni, ho faticato molto ad amare la pasta, soprattutto quella comprata. Adesso sto, piano piano, uscendo da questo periodo e ogni tanto non nascondo che mi viene voglia di un piattino di spaghetti...senza esagerare, però! :-D
    La pasta fatta in casa è un'altra storia, e queste tagliatelle hanno un aspetto assolutamente delizioso!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  97. odio la pastina! sempre odiata! da piccola la sputavo dappertutto :D non mangio pasta, assaggio quando preparo un sugo, ma adoro il profumo della pasta fresca! adoro i formati grandi, macchero, paccheri.. e le tagliatelle..
    Piatto mooolto saporito! anche io oggi mare e monti :D particolare il limoncello, nn c'è che dire!! ciao cara!

    RispondiElimina
  98. Io amo la pasta fatta in casa e queste tue tagliatelle sono veramente invitanti!! complimenti!

    RispondiElimina
  99. da un po' di anni,ho rivalutato la pasta e mi piace proprio tutta!!fatta in casa ancora di piu':))con questo fantastico condimento poi..mmmmhhhh..complimenti e baci,cara!

    RispondiElimina
  100. I love that black and white photo of him eating that is a classic!

    RispondiElimina
  101. Che condimento strabuono!!!!Ho già copiato.

    RispondiElimina
  102. anche io detesto la tempestina!!!! già non amo molto le minestre....ma le tempestine le trovo davvero odiose!
    in compenso amo la pasta lunga!!! adoro arrotolare con la forchetta!!!
    specialmente le mitiche tagliatelle di mia mamma!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  103. quando vedo pasta, che sia lunga, che sia corta, la divoro... e con questo condimento poi, da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  104. Io amo sia la lunga che la corta, con un condimento come il tuo, poi, mangerei di tutto, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  105. Mi verrebbe da dirti che amo tutta la pasta ed è in parte vero. Amo gli spaghetti (ma da piccola li odiavo) e mi piacciono meno i fusilli. Amo le penne e meno i tortiglioni...Le lasagne le adoro :-) e con un sugo così sono ancora più speciali!
    Baci

    RispondiElimina
  106. Complimenti, questa ricetta sembra gustosissima! A me piace quasi tutta la pasta, ma dipende dal condimento naturalmente. Tra la pasta corta vado pazza per i tortiglioni e tra la pasta lunga AMO le fettuccine fatte in casa ;-)

    RispondiElimina
  107. Non me lo sono mai posto questo quesito, io amo la pasta e basta!!! :-DDD
    Bellissimo piatto Fede, bacioni!!!

    RispondiElimina
  108. peccato Federica che non ci possiamo incontrare ! Sarà per un'altra volta, ogni tanto arrivo a Siena...un abbraccione !!!!

    RispondiElimina
  109. Lunga o corta...l'importante e'che sia...pasta!!!
    Bel piatto il tuo... ^^

    RispondiElimina
  110. Decisamente lunga,non rinuncerei mai ad un piatto di spaghetti anche solo conditi con olio (buono naturalmente) e parmigiano!
    Un saluto.

    RispondiElimina
  111. Non sono una grande amante della pasta, mi piace, ma non spesso durante la settimana...e nonostante abbia sempre avuto più amore per quelal corta che per quella lunga, ora che sono costretta a mangiare solo quella corta indovina? Muoio per fettuccine, pappardelle, spaghetti, bavette etc etc....E' proprio vero che vogliamo sempre quello che non possiamo avere!

    E ora mi è venuta voglia di queste belle tagliatelle!

    RispondiElimina
  112. Courtes ou longues, j'aime les pâtes. Un plat délicieux.
    A bientôt

    RispondiElimina
  113. Il tuo collega no se perso d'animo...ahahaha Lunga sempre e comunque almeno per intingoli come il tuo...ciao.

    RispondiElimina
  114. Io linguine e bavette forever! Certo, come hai detto te dipende sempre dal condimento...se proprio devo fare la pasta corta preferisco pennette e conchiglioni, per non parlare di paccheri e calamarata ma quest'ultimi sono tutt'altra storia...li metterei forse forse in parimerito con linguine e bavette.
    Di gonne ne ho qualcuna, il mio armadio è abbastanza arredato a riguardo...ma... jeans forever anche io!!. E naturalmente scarpe da ginnastica il più delle volte! :)

    Il limoncello nella pasta? Bella idea! Sono qualche giorno a casa dei miei e qui è la fabbrica dei liquori...quasi quasi...

    P.S. posso capire il collega straniero che tagliuzza gli spaghetti. Ma pia suocera li taglia a metà prima di buttarli nell'acqua bollente. E a questo punto mi domando...che gusti c'è a fare gli spaghetti? O.o

    RispondiElimina
  115. e quante volte ti capisco in pienooooo

    RispondiElimina
  116. guarda, di chapeaux alle commesse bisognerebbe farne tantissimi! anche io annovero innumerevoli capi comprati con entusiasmo anche solo sulla scia di un "ma ti sta benissimo! ti snellisce! ti ringiovanisce!".
    Sono proprio una pera cotta nata per farsi abbindolare, sigh : (
    PS: abbasso la tempestina e i capelli d'angelo, tutta la vita!

    RispondiElimina
  117. Mi e venuta una fame!!!Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  118. Io sono sempre per il corto, capelli, pasta e perfino gonne [no ok quelle non le metto, diciamo vestitini svolazzosi]però certe ricette un po' di dubbi me li mettono

    RispondiElimina
  119. Quel Ravissant plat de pâtes:) Bon mercredi!!xxx

    RispondiElimina
  120. Per quanto riguarda il dilemma gonna, sono assolutamente d'accordo con te, pantaloni for ever! Non ricordo nemmeno più quando è stata l'ultima volta che ho messo una gonna!! Per la pasta non ho preferenza, lunga o corta, basta che sia buona, come la tua!!

    RispondiElimina
  121. Il blog mio e della mia amica Mariangela è giovane ha due mesi, e confrontarlo con il tuo mi mette un pò di timore, imbarazzo. Questo blog è perfetto, curato nei minimi particolari. Mi chiedo se saremo in grado di raggiungere i tuoi livelli. Mi piacerebbe che tu passassi da noi per esprimere un tuo parere ed eventuale consiglio. Grazie e complimenti di cuore.
    P.S.: Io non ho preferenze per il lungo o per il corto, decido in base alle situazioni.

    RispondiElimina
  122. la gonna può essere lunga o corta, ma la tagliatella a me piace lunga da arrotolare alla forchetta ;-)

    RispondiElimina
  123. a casa mia si mangiano praticamente solo fusilli, perchè mia figlia, che è piuttosto inappetente, vuole sempre quelli... e che fai, non la accontenti!!?? anche io salverei gli spaghetti..una pasta che odio? i rigatoni e i torciglioni... bleeeeaahhh

    RispondiElimina
  124. pasta corta forever!!! la tagliatella però e' la tagliatella....

    RispondiElimina
  125. ho una gran voglia di tagliatelle.....ma 2 pupi piccoli+tagliatelle=1 lavatrice:-)però il sugo è davvero invitante, vediamo se rende anche con i fusilli!!!

    RispondiElimina
  126. moi?! corta! I fusilli, quelli modello ricciolo per intenderci è il formato che preferisco in assoluto...per la lunga, mi piace decisamente quella larghetta tipo tagliatelle, pappardelle ecc ecc..se mi si presenta un piatto di spaghetti amorevolmente conditi però, mica mi tiro indietro eh! ;))
    bacioni pulcella mia adorata!

    RispondiElimina
  127. Lunga :-)!!
    Ti ho appena scoperta :-) Ti posso invitare al mio contest??
    eccolo
    http://leleccorniedidanita.blogspot.it/2012/05/geografia-in-tavola-ricette-ditalia-il.html
    Spero che tu venga a trovarmi :-)

    RispondiElimina
  128. Ciao cara!sicuramente la mia pasta e' lunga: linguine bucatini e zite sono una perdizione e un eccezione particola re la riservo solo ai conchiglioni... Che bontà! La tua pasta e' molto molto invitante!

    RispondiElimina
  129. Credo fermamente che il tipo di pasta da scegliere per un condimento sia importante... il tuo abbinamento mi sembra perfetto!
    Grazie per aver visitato il mio blog..ricambio il saluto e la visita volentieri.

    RispondiElimina
  130. Grazie di essere passata.Ti seguo sempre con molto piacere.Questo piatto e' strepitoso. Buona serata.www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  131. Ciao Federica, grazie per la visita, spero di poterti "riospitare" presto da me! Bellissimo e curatissimo il tuo blog, mi iscrivo volentieri tra i tuoi followers! Buona serata
    Valeria

    RispondiElimina
  132. Io amo la pasta corta, nella mia dispensa ci sono chili e chili di pasta corta di tutti i formati e in un angolino un misero pacco di spaghetti... Invece la pasta fresca la adoro tutta, in primis le tagliatelle, e il tuo piatto é super invitante!
    Un bacione

    RispondiElimina
  133. corta! ma a volte anche lunga la pasta! la gonna lunga.. corta non me la posso permettere ;-)

    baci

    RispondiElimina
  134. Io non ho dubbi,lunga all'uovo e fatta in casa .
    La tua e' davvero molto molto gustosa,corro a prendere la forchetta :)
    Un bacione Fede e buona serata.

    RispondiElimina
  135. personalmente... corta! Odio gli spaghetti (nei quali, però, non sono assolutamente comprese le tagliatelle, che mi piacciono un sacco), tant'è che in casa NON CE NE SONO ed il mio povero marito, quando vuole farsi "sti benedetti due spaghi"... ormai ci rinuncia!
    Però la tagliatella no, quella non si tocca! E' un mostro sacro che mi piace proprio tanto... e questo condimento credo che metta d'accordo tutti, ma proprio tutti. Un abbraccio

    RispondiElimina
  136. Io no avrei dubbi: un giorno corta e l'altro lunga! Come si fa a rinunciare? Complimenti per le foto: bellissime

    RispondiElimina
  137. Ciao Federica è sempre un piacere leggerti, i tuoi post mi piacciono sempre più!! Buon giovedì!!!

    RispondiElimina
  138. anche a me sull'abbigliamneto mi fregano ma sulla pasta no

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio piccolo mondo! Lasciate un saluto, un suggerimento, un complimento o anche una critica. Sarò felice di conoscere le vostre opinioni
Non esitate...Con affetto Federica ^_^