103 Aggiungi un posto a tavola...


...che c'è un amico in più, 
se sposti un po' la seggiola stai comodo anche tu ...

Buondì ragazzi, siamo già alla seconda settimana di dicembre e il Natale si sta avvicinando davvero a grandi passi senza che quasi me ne renda conto. Sarà il caso che mi dia una mossa a pensare ai regalini se non voglio ritrovarmi con le corse dell’ultimo minuto. Chissà, magari domenica potrei approfittare della visita della mamy per preparare insieme qualche biscottino..vedremo :) 
E voi, a che punto siete?  Che programmi avete per questo fine settimana? 
Spesso si approfitta per organizzare cene e fare baldoria con gli amici ma se uno di loro fosse celiaco? Vi è mai capitato? A me fino ad ora mai. Anzi, fortunatamente nessuna delle persone con cui ho più diretto contatto soffre di questa patologia. Ma se un giorno mi trovassi a dover preparare un menu gluten free come me la caverei? Questo è quello che ho pensato quando ho letto dell'interessantissimo contest di Simonetta, una proposta che ho trovato subito molto UTILE e stimolante per approfondire un po’ le conoscenze su questa patalogia che sta diventano sempre più diffusa nella nostra società. 
Mangiare non è solo una necessità biologica, ma anche un piacere dei sensi e a dispetto di quanto si possa pensare con superficialità, si può mangiare con gusto anche in caso di intolleranza al glutine. 
Esistono intere categorie di alimenti naturalmente "gluten free" : riso, mais, legumi, carne fresca, pesce, uova, frutta, verdura. Basta un po’ di attenzione nella preparazione e nell’utilizzo di utensili non "contaminati" da glutine e la cena può essere risolta molto più facilmente di quanto si pensi. 
E poi diciamocelo, quante volte è capitato anche ai non celiaci di mangiare "gluten free" senza nemmeno rendersene conto? 
Prendendo spunto dal contest di Simonetta, ho deciso quindi di mettermi alla prova, nonostante non mi possa definire un campione nell'allestire un menù secondo regole precise, ed ecco quello che mi piacerebbe proporre ad un eventuale amico celiaco che volesse fermarsi a cena da me.

Primo piatto: riso al salmone e arancia  
Secondo piatto: tranci di salmone all'arancia   
e per finire in dolcezza, prendendo spunto dai più famosi ricciarelli senesi... 
 

"PISTACCHIELLI" 
INGREDIENTI 
  • 250gr di mandorle pelate e perfettamente asciutte 
  • 250gr di pistacchi non salati pelati 
  • 300gr di zucchero semolato (ho usato Zefiro) 
  • 20gr di zucchero a velo vanigliato 
  • 2 albumi grandicelli 
  • 1/2 cucchiaino di ammoniaca per dolci 
  • 2-3 gocce di aroma acqua di fiori d'arancio (facoltativo) 
  • zucchero a velo vanigliato per lo spolvero (come da prontuario AIC)
Tritare mandorle e pistacchi azionando il mixer ad intermittenza per evitare che si scaldino eccessivamente, rilasciando olio. Aggiungere eventualmnete una piccola parte di zucchero per facilitare l'operazione. Io preferisco non ridurre la frutta secca a farina ma la lascio un po' più grossolana perchè mi piace sentirne qualche pezzetto sotto i denti, però è questione di gusti! 
Mettere lo zucchero semolato in una ciotola e aggiungere lo zucchero a velo setacciato con l'ammoniaca; unire anche mandorle e pistacchi tritati e mescolare bene. Aggiungere gli albumi leggermente sbattuti (non tutti insieme, potrebbero non essere necessari), qualche goccia di aroma (a piacere) e lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo piuttosto umido. Va bene così! 
Coprire la ciotola con pellicola e lasciarla riposare a temperatura ambiente da 12 a 24 ore. 
Trascorso il riposo, formare i "pistacchielli". Con la pasta formare dei salami di 4-5cm di larghezza piuttosto squadrati, tagliarli a fette di circa 1cm di spessore e modellarli con le mani cercando di ottenere dei rombi dai bordi leggermente arrotondati. Spolverare la superficie con abbondante zucchero a velo e sistemare i "pistacchielli" sulla placca rivestita di carta forno. 
Cuocere in forno caldo a 160°C per circa 10-15 minuti MA il tempo è puramente indicativo. Vanno sorvegliati costantemente, perchè devono rimanere morbidi e non colorire. 
Sono pronti appena formano delle leggere crepe in superficie
Non importa se sono incredibilmente molli e sembrano crudi: da freddi induriranno all'esterno restando morbidi all'interno. 
Aspettare che siano completamente freddi prima di staccarli dalla placca e riporli in scatole di latta dove si conservano bene per alcuni giorni...se durano!!!



Il giorno dopo sono ancora più buoni se riuscite a non finirli subito. 
Con questo menù ed i "pistacchielli" partecipo al contest di Simonetta 










103 commenti:

  1. briciola ... sei sempre in fermento!! spero tu abbia passato bei giorni con la tua mamy (o deve ancora venire, mi sà che non l'ho capito bene :-/)
    10+ al tuo menù, delizioso... come te ;;)
    Sarà che ho una gran fame ora, ma mi sbafferei tutto quanto, con la solita velocità che mi contraddistingue!! :))
    Aggiungi pure un posto a tavola: io ci sarò :D

    Baci... ho finito! Sono in ferie, pochine ma buone !! Un mega bacio mia dolce amica :-*

    RispondiElimina
  2. geniali!!!!mi unisco a tavola per questi deliziosi biscottini!!!già segnati..tanto sò che sono eccezionali! baci!

    RispondiElimina
  3. Ciao Fede, è vero è un contest molto bello e interessante, anche se io non ho osato provarci...tu sei stata molto coraggiosa, e che bel menu che hai presentato!!! questi biscottini poi, sono sensazionali, con mandorle e pistacchi devono essere saporitissimi!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  4. CHE BBBBONOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!
    SMUAKKKKKKKKKKK
    SMUAKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKK

    RispondiElimina
  5. Tesoro mio, con i pistacchielli mi hai messa ko.
    Li ho mangiati una volta in Sicilia e devo ancora riprendermi per quanto erano buoni, ma che dico buoni, una favola, stupendi, un sogno e potrei continuare.
    Guarda è solo perchè meli mangerei tutti che non li preparo all'istante, ma appena posso non me li facio scappare.
    Un capolavoro!
    Bravissimissima, e che foto!
    Un bacione
    Tvttb
    smack smack :-*

    RispondiElimina
  6. Hayırlı günler, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok leziz ve iştah açıcı olmuş.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  7. Ciao Fede tutto a posto con il tuo blog, posso entrare non ci sono piu' problemi, grazie per aver risolto non potevo stare senza entrare nel tuo fantastico mondo cominciavo ad avere crisi di astinenza da "Calimero"!!!:))
    Allora se mai dovessi soffrire di questo disturbo so dove andare a mangiare, ottimo menu, e poi questi pistacchielli mi fanno morire, me li sento sciogliersi in bocca e ne mangerei a non finire!!! Bravissima come sempre un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  8. che menù delizioso... da copiare quasi quasi per la sera della vigilia

    suggerimento da mamma di celiaco: per lo zucchero a velo vanigliato aggiungi sempre "come da prontuario" che non tutti sono idonei, purtroppo!

    ciao ciao

    Vale

    RispondiElimina
  9. Ciao! niente male come menù tutto a base di sapori agrumati!
    e il dessert..bè, come dire di no ai ricciarelli, anche con i pistacchi! devono essere davvero buonissimi!
    un sacchettino per noi lo metti da parte??
    un bacione

    RispondiElimina
  10. nooooooooooooo i pistacchielli??!!ma che buoniiiii segno subitissimo e ovviamente mi aggiungo ai tuoi invitati...bravissima

    RispondiElimina
  11. mi piacciono davvero un sacco questi biscotti..me li segno per quando rientro in italia..qui l'ammoniaca non saprei dove trovarla!!un abbraccio,de

    RispondiElimina
  12. mi piace tutto quello che vorresti preparare, sono sicura che avrai successo tesoro! e questi pistacchielli...ho già segnato la ricetta che voglio provarli per Natale!!! complimenti, sei troppo brava!

    RispondiElimina
  13. Sembrano davvero fantastici,ma sai che io i pistacchi non salati non so dove trovarli? :((

    RispondiElimina
  14. che splendidi..... mi piacciono molto anche le foto così eleganti

    RispondiElimina
  15. Che belli, perfetti e super golosi!!!
    brava
    un bacio

    RispondiElimina
  16. ...E questa è la tua ricetta con la quale fai anche una dichiarazione d'amore alla tua città..

    RispondiElimina
  17. Foto da urlo per biscotti da ululatoooooo!! auuuuuuu :D
    domanda uno: dove trovi i pistacchi non salati? domanda 2: perche' vanno fatti riposare a temperatura ambiente e non in frigo? aspettare 24 ore sara' una sofferenza terribile!

    RispondiElimina
  18. Io ne conosco già diversi che sono celiaci e infatti ancora non mi ero azzardata a fare un invito. Ma adesso potrò seguire il tuo menù e finire in dolcezza con questi strepitosi ricciarelli...mio marito ho studiato a Siena e la fermata da Nannini era d'obbligo ^_^

    Baci splendore e buona giornata

    RispondiElimina
  19. tesoro mio hai messo su un menu di tutto rispetto che di sicuro piacerebbe a tutti anche a chi nn soffre di celiarchia e questi ricciarelli mamma mia che goduriaaaaaaaaaaaaaa!!e' da tempo che voglio provarli e con la tua ricetta sarà di sicuro un successo!!!!questi giorni sono frenetici un po per tutti am quest'anno ho deciso di comune accordo con la mia famiglia che farò solo regali mangerecci fatti da me perche credo che siano di sicuro piu apprezzati e fatti con il cuore che le solite 4 cosette che poi nn sai che fartene giusto:D?!!un mega bacione e tvttttb e tu lo sai vero??!!!Imma

    RispondiElimina
  20. ciao cara, che ottimo menù! Devo partecipare anch'io a questo bellissimo contest,
    Dei pistacchietti mi sono davvero innamorata, saranno buonissimi,
    bacio

    RispondiElimina
  21. Avevo un compagno di scuola alle medie che era celiaco. c'erano tante cose che non poteva mangiare. è un bene sensibilizzarsi con questo tipo di patologie.
    e questi biscottini al pistacchio mi invitano e mi stuzzicano tanto. Brava Federica!
    facciamo a scambio un pistacchiello per un brownie?
    :P

    RispondiElimina
  22. Se ven estupendos, se parece a los mantecados que hacemos por aquí.

    SAludos

    RispondiElimina
  23. carissima, questi pistacchielli sono divini, a casa mia non servirebbe la scatola per riporli, resisterebbero poco... come si fa a resistergli!!! :D

    RispondiElimina
  24. Federica!!! questi biscotti sono fantastici e poi pistacchi e mandorle mmmmmhhhhh,che voglia :-)
    Un abbraccio
    p.s. io anche in alto mare...

    RispondiElimina
  25. ottimi veramente!! I pistacchielli mi piacciono proprio tanto, mi sa che me li pappo tutti io.

    RispondiElimina
  26. Cara Federica, questi pistacchielli sono golosissimi e perfetti!!!!! Copio la ricetta, sono troppo buoni; grazie cara, bacioni!!!!!!

    RispondiElimina
  27. Non mi è mai capitato di conoscere un celiaco ma in famiglia abbiamo diverse allergie o intolleranze perciò sono un po' abituata a fare attenzione a certi tipi di alimenti! Ti faccio i miei complimenti carissima per il menù: bellissime ricette e golosissime per tutti! Poi i pistacchielli sono troppo fantastici! :-*

    RispondiElimina
  28. Ma sono bellissimi!! bravissima sempre pronta a sfornare bontà!!
    Buon pomeriggio cara
    Un bacio
    Anna

    RispondiElimina
  29. @ chaillrun…si gioia, sono stata bene con mamy anche se il tempo è sempre poco e vola via in fretta. Allora preparo anche per te, ti aspetto :D E visto che sei in ferie possiamo prendercela con caaaaaaaaaaaalma, mooooolta calma.Baciottoni :-*

    @ Federica…grazie gioia, un bacione

    @ Luciana…sono sicura che avresti preparato un menu eccezionale. Io sono stata incerta fino all’ultimo ma poi mi piaceva troppo come argomento, più che altro…”serio”! Un bacione e grazie

    @ federica…graaaaaaaaaaaaazie :-*

    @ viola…gioia mia, te lo ricordi vero che non abbiamo sempre la famosa spedizione in Sicilia a caccia di pistacchi vero :D? Perché io ho quasi esaurito le scorte e rischio l’astinenza :(! E poi pistacchielli a gogò per tutte e due e li facciamo insieme ;) Baciottoni, a prestissimo :X:X:X TVBBBBBBBBBBB

    @ Fuat Gencal…thanks very much

    @ rossella…oh meno male, non sai quanto sia felice di saperlo! Celiachia o no qui un posticino lo trovi sempre e l’accoglienza è a braccia aperte ;) Bacioni, grazie di tutto

    @ ValeTork…grazie infinite per la dritta cara, non si finisce mai di imparare ed i particolari a cui prestare attenzione sono davvero tanti. Correggo subito il post, un bacione

    @ Manu&Silvia…certo, già fatto ;) Baci

    @ Scarlett…per te un posticino in prima fila, un po’ sono anche merito tuo gioia. Sena la materia prima non avrei potuto farli ;) Bacioni, grazie ancora

    @ Daisy…l’ammoniaca al limite puoi anche ometterla. Non è assolutamente indispensabile, ci sono ricette di ricciarelli che non la prevedono. Un bacione

    @ raffy…grazie tesoro, un abbraccio

    @ Donatella…quelli che ho usato me li aveva mandati una cara amica dalla Sicilia ma ultimamente riesco a trovarli anche al super. Sono in bustine da 70gr della Noberasco. Bacioni

    @ bussola…grazie, un bacio

    @ Cristina…grazie gioia, anche dell’aiuto blog. Un bacio

    @ Barbara…un pochino ino, ma più di tutto soddisfo la mia golosità di frutta secca :))

    @ elenuccia…accipicchiola :)) I pistacchi che ho usato qui arrivavano dalla Sicilia ma come ho detto a Donatella ora li trovo anche al super (conad o coop). Il perché a T ambiente non lo so di preciso, in alcune ricette non è neanche indicato ma di sicuro l’impasto si compatta e si lavora meglio dopo il riposo. E non dirlo a me che dramma resistere a non toccarli nemmeno appena fuori dal forno :(( Bacioni

    @ Letiziando…ma che coincidenza! Anch’io ho studiato a Siena e poi ci sono rimasta. Però i miei ricciarelli preferiti (prima di cominciare ad autoprodurli) erano e restano quelli de “Le Capmane” Un abbraccio

    @ Imma…sono frenetici per me che di pacchettini ne ho pochi mi immagino per te gioissima, sari in una full immersion :( Però sono pienamente d’accordo, molto meglio piccoli regalini home made che le solite stupidaggini di cui poi non si sa che farne. Ed è anche molto più divertente così ;) Un bacione grande grande, TVBBBBBBBBBB ma non sai quanto :X

    @ Z&F…è un contest davvero stimolante, almeno per me lo è stato. Un bacione, grazie

    @ Eleonora…per fortuna oggi c sono sempre più prodotti accessibili ai celiaci ma fino a qualche anno fa doveva essere davvero dura. E per i bambini ancor più che per gli adulti. Aggiudicato lo scambio, arrivo con i pistacchielli, tu prepara i brownies ;) Bacioni

    @ jose manuel…thanks very much

    @ Sar@...in effetti sono durati pochissimo anche da me :)) Bacioni

    @ Nepitella…anche tu golosa di frutta secca? E ti do ragione :p! Bacioni

    @ valerio…goloso :)) Grazie

    RispondiElimina
  30. Ma che bel menù...ma i pistacchi nei ricciarelli mi fanno impazzire!!! Sei sempre geniale, un posto per me c'è!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  31. Non mi piace andare a comprare i regali di Natale per due motivi, uno perché alle bimbe devo comprare altri giocatoli (e io non voglio neanche uno in più di quelli che ci sono già in casa), due, perché scegliere i regali per i miei suoceri è un incubo.
    Quindi, io per ora faccio finta di niente, preparo i miei biscottini e aspetto l'ultimo giorno utile b-(
    Questa variante di ricciarelli è geniale.

    RispondiElimina
  32. si io ringraziando non sono celiaca, ma ho allergie ai lieviti e intolleranze a varie cose, da sola riesco mangiare benissimo e a far mangiare al mio modo tutti senza che se ne rendano conto, ma a farsi problemi sono coloro che mi invitano a mangiare io continuo a dire che non è un problema che l'importante è stare bene insieme a tavola, ma poi capisco che quando ai fornelli ci sto io delude a tavola vedere qualcuno che non mangia... con un pò di interesse, informazione e buona volontà si può mangiare bene tutti insieme....

    RispondiElimina
  33. tu mi stupisci sempre! Sai che cercavo la ricetta??
    Grazie mille tesorina!

    RispondiElimina
  34. anche iooo biscottooo domani.. anzi.. quasi quais mi ci metto oggi.. bho mo vedo.. ti aspetta una domenica creativa culinaria insomma... brava brava!!! :D
    ci credo che sono finiti tutti... guarda che belli/BUONI!!! e brava la Fede!!! :D
    simile a questa ricetta, io faccio un biscotto salato, tipo cantucci... buonissimi... che facciamo?? tu porti il dolce e io il salato??? :P baciotttooo

    RispondiElimina
  35. i ricciarelli sono uno dei dolci senesi che amo di più.
    La variante coi pistacchi poi è molto interessante!

    A presto! ;-)

    RispondiElimina
  36. Sono in terapia "web disintossicazione" quindi un saluto alle amiche e volo via.......smuack.......a presto

    RispondiElimina
  37. Elles sont ravissantes comme tout ces bouchées:) xxx

    RispondiElimina
  38. sai che io mi ero ripromessa di partecipare a questo contest, ma penso che non sono all'altezza, per fortuna non ho questo problema. Tu te la sei cavata alla grande, questo dolce è a dir poco fantastico, brava Fede.

    RispondiElimina
  39. Che fantasticherie, Federica! Il menù che hai scelto è perfetto e quei dolcetti al pistacchio per chiudere sono una chiccheria :) e che belle foto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  40. pranzere e cenerei volentieri con questo splendido menù!!!! e questi biscottini devono essere di un buono ma di un buono e di un morbido pazzesco! che spettacolo!

    RispondiElimina
  41. Belli....e immagino buonissimi questi ricciarelli!!! fatti da una senese poi...
    bacioni

    RispondiElimina
  42. bello, bellissimo tutto cara Federica ! Quei ricciarelli sono da urlooooooooo

    RispondiElimina
  43. Federica, che dire...non ho parole.......é meraviglioso, spettacolare goloso..........!! Ti mando un grande abbraccio da sud per dirti che sei straordinaria...e come dice anche Chiara...quei pistacchielli sono da urlooooooooooooooo!!
    Grazie grazie grazie!
    Un bacio
    PS...sono senza internet in casa mi devo affidare al wi.fi dei bar..meno male che a baires é pieno di luoghi con wi.fi,

    RispondiElimina
  44. pistacchielli????? fenomenale!!!!
    bravissima.

    RispondiElimina
  45. Un menù delizioso per tutti ^_^ brava Federica i miei preferiti? I Pistacchielli!
    Bacioni

    RispondiElimina
  46. Che menù meraviglioso!!! Bellissimi e ricciarelli!!

    Brava

    RispondiElimina
  47. Hai ragionissima. Quel contest è decisamente interessante. Non credo riscirò ad agganciarlo, ma in sto periodo va così...
    Ma sai che quella foto è davvero chiccosa??
    Inoltre il tuo pasto mi è piaciuto particolarmente perchè hai seguito la stessa nuance per tutte le portate...
    Eh! Quando c'è classe!! ;)

    RispondiElimina
  48. I pistacchielli, ma quanto sei brava, quanto ti sono venuti bene, mi viene da arrossire se penso a come mi sono riusciti i ricciarelli, provati a fare qualche tempo fa, buoni sì, ma esteticamente nemmeno paragonabili a questi tuoi! Mi sono annotata la ricetta perchè ci voglio assolutamente provare, mi sento più fiduciosa questa volta e poi devono essere buonissimi!
    Anche il riso con salmone e arancia mi ispira non poco!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  49. Il Natale si avvicina troppo in fretta... troppe cose da fare e poco tempo! ahhhh!!! ti rubo in fretta questi dolcetti gluten free e scappoooo :)
    bacioniiii!

    RispondiElimina
  50. Buonissimissimissimi! Mi segno anche questi.....

    RispondiElimina
  51. Ottimo menù!!! Grazie anche da parte mia! ;)

    RispondiElimina
  52. Cali ho giusto due albumi che mi guaradano di traverso in frigo...che dici mi cimento con questi pistacchielli!!!Qua ci sono mandorle a volontà,ma ahimè scarseggiano i pistacchi...domani provvedo!!!Amante dei ricciarelli,non sai quanto mi ispira questa ricetta con i pistacchi...ho pure la formina giusta!!!
    Deliziosi ragazza mia....bell comm a te!!

    RispondiElimina
  53. Che carini questi pistacchielli, chissà come sono buoni...io me li segno e appena posso ci provo anch'io...bacioni

    RispondiElimina
  54. @ speedy70…grazie a te, un abbraccio

    @ ornella…anche nella mia famiglia siamo abbastanza attenti a certi tipi di alimenti, non per allergie e intolleranze ma per problemi di colesterolo e ipertensione!!! Mamma è sempre stata molto scrupolosa e io ho imparato da lei. Un abbraccio gioia, grazie
    P.S. come va la tua schiena?

    @ ranapazza65…grazie tesoro, un bacione

    @ Cinzia…certo che c’è, è già pronto ;) Un abbraccio

    @ Dajana…mi sa che quest’anno farò lo stesso anch’io se continuo di questo passo per i regali :)) Alle brutte potrei sempre regalare biscotti ;) Un bacione

    @ Valentina…quello che dici è vero, ci si rimane un po’ male quando qualcuno a tavola resta digiuno o quasi. E a volte invece basterebbe così poco per accontentare tutti senza sacrifici. Un bacione

    @ Roberta…grazie a te gioia, un bacio

    @ Debora…come mo’ vedo :-o? Non sai che non bisogna rimandare a domani quello che si può fare oggi? Così domani i biscotti li mangi no ;)? E poi ora sono curiosa di questi pistacchielli salati, su forza…a biscottareeeeeeeeee :)) Baciotti dolcezza, buona serata

    @ Nanni…per me sono “IL” dolce senese, ma quelli buoni che sanno di mandorla ;) A prestissimo, grazie

    @ Pamirilla…mi sa che dovrei farla anch’io questa terapia :( Baciottoni gioia, TVB

    @ ~Lexibule~…thanks very much

    @ Fabiola…io non credo affatto, alla fine è meno complicato di quanto possa sembrare. Spesso ci capta di preparare menù gluten-free senza che ce ne rendiamo neanche conto. Sei sempre in tempo ;) Un bacione

    @ Elena…grazie cara, un abbraccio

    @ Ely…grazie tesoro, allora ti aspetto per mangiare insieme ;) Un bacione

    @ maetta…in verità non sono senese d’origine, diciamo che sono stata adottata ormai :)) Però la ricetta dei ricciarelli era di senese DOC anche garantita ;) Bacioni

    @ Chiara…grazie tesoro, un abbraccio

    @ Glu.fri…grazie a te tesoro, è stato bello e stimolante partecipare al tuo contest. Mi è piaciuto da subito perché l’ho trovato utile davvero e non fine a se stesso. Un abbraccio :-*

    @ Betty…grazie, baci

    @ SUNFLOWERS8…grazie a te cara, un bacio

    @ Francesca…grazie bimba, un abbraccio

    @ (parentesiculinaria)…grazie gioia per la fiducia ma la classe mi sa che è altra cosa! Non sono affatto brava a montare dei menù e seguire un filo conduttore mi è sembrato semplificasse le cose. Un bacione grande :X

    @ L&S…se ripenso ai miei primi ricciarelli ci sarebbe da ridere per un’intera serata. Prima di riuscire a modellarne uno ci avrò messo mezz’ora. Alla fine quando ci avevo preso un po’ la mano era terminato l’impasto. Succede sempre così. Però a forza di rifarli diventa tutto più automatico. Adesso so che mi conviene dare una forma piuttosto quadrata al cilindro anziché rettangolare. Diventa più facile trasformare le fette in rombi ;) Un bacione grande, grazie :-*

    @ terry…quanto hai ragione mia cara, e quest’anno mi sembra faccia più in fretta del solito! Un abbraccio

    @ Simo…grazie, baci

    @ Stefania…grazie a te, un abbraccio

    @ Damiana…beh, allora bisogna dare un po’ di soddisfazione a questi due albumi, porelli ;) E visto che le mandorle sono in abbondanza alle brutte te la cavi coi ricciarelli originali in attesa di trovare i pistacchi ;) Intanto qui c’è un vassoietto di pistacchielli tutto per te che ti aspetta ;) Baciottoni bella tesora mia, TVB

    @ Puffin...boni boni, garantisco ;) Baciotti

    RispondiElimina
  55. Peperoncino, come te nessuno sa creare queste dolcezze!
    davvero bravissima.
    Non mi è capitatomai di avere un ospite a cena celiaco, maho sbirciato davvero molto volentieri sia il contestc he il blog dsi Simonetta, è davvero utile.
    Un bacione e buona serata...
    domani fai l'albero oppure hai già la casa addobbata a festa?:D

    RispondiElimina
  56. Tesoro hai detto bene: "se durano". Io non credo che resisterei a cotanta bontà!
    Carissima, una ricetta veramente interessante, che rappresenta tante cose insieme: è gluten free, è natalizia, è buonissima, piace a tutti, è bella da vedere, ottima da regalare.
    Cosa si può volere di più? Io lo so: un pistacchiello che accompagna il tè che sto bevendo, e col quale sto cercando di riscaldarmi, adesso.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  57. i ricciarelli sono buonissimi, da ragazzo me li portava sempre un amico carissimo che frequentava l'università a siena, che buoni!
    ...ma anche il resto del menu è ottimo, beh simonetta dovrà lavorare tanto per scegliere :)
    e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  58. Al pistacchio sono una vera poesia...li voglio anche io!!!!Che belle foto tesoro!!!Smack!!

    RispondiElimina
  59. I pistacchielli mi hanno deliziato la giornata!!!!

    RispondiElimina
  60. Anche io ho pubblicato ieri per questo contest, mi sembra davvero utile! Il tuo menu è spettacolare, e non solo per celiaci.
    E che belle foto :-)

    RispondiElimina
  61. Alla faccia del dolcetto celiaco cara :X adesso è una realtà,ormai si fa più attenzione alle varie intolleranze,e comunque in fondo va bene per tutti,il sapore non è perso!
    Che belle foto tesorina!

    RispondiElimina
  62. Bravissima Fede. Anche io non ho mai avuto amici celiaci a cena, ma direi che se li avessi e proponessi un menù del genere e soprattutto dei pistacchielli così, potrei fare un figurone :D
    per quanto rigiarda i regali di natale sono messa malissimo: non ho cominciato e non so nemmeno da dove cominciare.. proprio mancanza totale di idee

    RispondiElimina
  63. What lovely treats with the pistachio and orange flavors! Your entire menu sounds so delicious!

    RispondiElimina
  64. Sei bravissima...complimenti per tutto,io non saprei come fare... ciao.

    RispondiElimina
  65. Ciao cara, sono passata per augurarti una serena Immacolata...ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  66. E' vero che a volte capita di preparare piatti gluten free senza che ce ne accorgiamo ed in effetti dovremmo prendere coscienza di questa patologia in netta crescita ....
    I tuoi pistacchelli sono molto invitanti :D

    RispondiElimina
  67. ....questu biscottini sono eccezionali... mi sa che te li copiero'.... bravissima!!!! ValeVanilla

    RispondiElimina
  68. Non ho capito se questi "pistacchielli" li hai inventati tu: se sì, permettimi di farti un applausone (con tanto di cori: per Fede, hip hip urrààààà), perché li trovo FAVOLOSI!!! Se io fossi una tua amica celiaca invitata pranzo, mi basterebbero loro :))
    Ti voglio bene :X

    RispondiElimina
  69. ottima proposta per un menu tutto per i celiaci.ottimi questi biscotti, ti sono venuti divinMWNTE1

    RispondiElimina
  70. Sono perfettamente daccordo, il contest ci è servito per capire che si possono preparare gustosissimi piatti anche senza glutine! Quanto al tuo menù...è buonissimo! Sto aspettando dei pistacchi dalla Sicilia e poi onorerò la tua splendida ricetta! E adoro il nome!

    RispondiElimina
  71. Complimenti: devono essere squisiti i tuoi biscotti!
    Anche se anche io ho la fortuna nè di essere celiaca, nè di conoscere nessuno con questa patologia, proverò a farli per Natale!
    Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  72. Buoni questi riccarelli alternativi, mi piace l'idea di metterci i pistacchi!

    RispondiElimina
  73. Una vera delizia i tuoi dolcetti.....prenderò sicuramente spunto....perchè anch'io ho un'amica celiaca...e ogni volta quando devo preparare un dolcetto per lei non sò mai cosa fare....baciuzzi......e bravissima...ottima idea......

    RispondiElimina
  74. Fede questo dolcetto mi piace assai, quando ci sono le amndorle di mezzo sbavo!!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  75. Fede scusa il ritardo c'è ancora un posticino????Questi biscotti sono favolosi adoro i pistacchi sia nel dolce che nel salato. Questi ricciarelli alternativi devono essere davvero buoni li aggiungerò alla lista di cose da preparare per Natale!!!! Ciao cara buona serata, baci Manu.

    RispondiElimina
  76. Fede, sei sempre meravigliosamente brava ed "attenta al mondo", complimenti! Questa ricetta mi piacerebbe provarla, ti farò sapere! Ti abbraccio forte forte e entro domani ti mando una e.mail... Bacioni. Deborah

    RispondiElimina
  77. vado matta per i ricciarelli senesi che compro sempre possibilmente nei forni artigianali,ma non li ho mai fatti...dovrò mettermi alla prova,,,grazie per la ricetta,a giudicare dalla foto sono davvero speciali.Un caro abbraccio e una felice serata

    RispondiElimina
  78. Ciao carissima,anch'io adoro i ricciarelli quindi non potevo farmi scappare la tua ricettina dei Pistacchielli!!!Sei davvero un mito!
    :-/ Ele

    RispondiElimina
  79. Deliziosi!!!!...bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
  80. @ Cranberry...grazie gioia, sei davvero troppo buona. Casa addobbata?!?!?! Decisamente spoglia direi e credo lo rimarrà!!! Bacioni

    @ Giovanna...in effetti hai ragione, è una ricetta jolly con parecchi vantaggi e un difetto...grosso! Non bastano mai ^__^ Un abbraccio, grazie

    @ Gio...grazie, crepi il lupo ;)

    @ Ambra...ti aspetto ;) Baciotti

    @ Elettra...grazie cara, un bacio

    @ arabafelice...grazie gioia, un bacione

    @ Alessandra...celiachia e intolleranze varie stanno diventando così diffuse che tra un po’ sarà un evento raro allestire un menù “normale” !!! Grazie, un bacio

    @ Paola...possiamod arci la mano per i regali di Natale allora :( Sono sempre a corto di idee ma quest’anno la vedo proprio dura!!! Che dici, ce la caviamo con un vassoio di ricciarelli :))? Un bacione

    @ Reeni...thanks dear, hope you have a great day

    @ Max...grazie, sei troppo buono. Con i tuoi piatti di epsce faresti scintille, dà retta ;)

    @ Luciana...grazie tesoro, anche a te

    @ Milen@...grazie cara, un abbraccio

    @ Lucia...tesoruccio mio, se li ho inventati o se esistevano già non lo so! So solo che mi è venuto in mente di rimaneggiare la ricetta dei ricciarelli, tanto eprchè non posso mai seguire alla lettera nemmen le mie :)) Un bacione grande grande, TVB :X

    @ lucy...grazie tesoro, un bacio

    @ Chiara...con i pistacchi siciliani la resa sarà sicuiramente al meglio. Anch’io ho approfittato dei pistacchi di Bronte regalati da un’amica per questa ricetta. E’ tutta un’altra cosa :) Fammi sapepre se provi, un bacio

    @ Marjlou...celiachia o no, sono dipendente dalla pasta di mandorle e adesso anche da quella al pistacchio :)) Grazie, un bacio

    @ lo81...grazie cara, baci

    @ stefy...ricciarelli e pistacchielli, oltre ad essere perfetti fanno anche una gran bella figura. Vai sul sicuro...a patto che piaccia la frutta secca ;) Bacioni, grazie

    @ Francesca...grazie bimba, un bacione grande

    @ Manuela...certo che c’è tesoro, la porta è sempre aperta :) Un bacione anche a te e grazie :-*

    @ Deborah...grazie tesoro, ti abbraccio forte anch’io e aspetto con ansia la tua mail
    P.S. forse è arrivato...

    @ Antonella-Vera...in passato li comepravo anch’io nella mia pasticceria di fiducia, ma ora che ho spermentato la ricetta prefereisco farli in casa. Non sono difficili come potrebbe sembrare e sicuramente più buoni ;) Un abbraccio cara, buona giornata

    @ Ele...grazie gioia, un abbraccio

    @ Vanessa...grazie cara, baci

    RispondiElimina
  81. Ciao Federica!
    sono Linda di Pane, amore e creatività.
    Vorrei farti una proposta, ma non trovo la tua mail...
    Posso lasciarti il link al mio form di contatto? se riesci mandami due righe così ti posso scrivere tutto.
    Grazie mille! :)
    http://paneamoreecreativita.it/chi_sono/

    RispondiElimina
  82. Ecco va.. aggiungi un posto a atvola che sto arrivando da te a mangiarmi quei biscotti!!!! baci e buona giornata .-D

    RispondiElimina
  83. Profuma d'arancia qui! Mi sembrano belli morbidelli, della consistenza che piace a me! Un grosso bacio.

    RispondiElimina
  84. Ma che meraviglia, Fede!!! Davvero, sono perfetti e chissà che buoni!!
    E complimenti per il menù per celiaco, è vero: dobbiamo sensibilizzarci su questa patologia che è sempre più diffusa, purtroppo....
    Complimenti ancora!!
    Baci,
    Franci

    RispondiElimina
  85. Li proverò e....cercherò di aspettare il giorno dopo!!!!! Bugia!!!!!!!!!!
    Buonissimi!!!!!
    Io ho una vicina di casa celiaca e sebbene, in commercio si trovi praticamente di tutto per sostituire i prodotti "classici", sò che non è sempre facile, convivere con questo problema, sempre più diffuso!!!!!!!!
    Un bacione grande!!!!!!

    RispondiElimina
  86. Federica sono favolosi questi pistacchielli, complimenti!Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  87. Una ricetta che invita al Natale ad aprire la porta, ma anche una ricetta molto buona di grande qualità

    RispondiElimina
  88. Fot splendida per degli splendidi biscotti, bravissima Federica!

    RispondiElimina
  89. Questi dolcetti devono essere deliziosisssimi! adoro la frutta secca!! un bacione grande!!

    RispondiElimina
  90. sicuramente buonissimi questi pistacchielli,complimenti!!mi segno subito la ricetta,magari riesco a fargli anche io prima di Natale!!ti auguro una bellissima serata!!;)

    RispondiElimina
  91. ♥♥ Olá, amiga!
    ♥ A receita é tudo de bom!!!Com todos esses ingredientes deliciosos.♥♥
    Seu blog está muito bonito. ♥
    ♥ Beijinhos.
    Brasil♥♥

    RispondiElimina
  92. Ciao Federica, ho tentato x diversi giorni di lasciare un commento a te e a Puffin, ma non sono riuscita perchè si chiudeva la pagina e mi diceva che c'era un virus dal sito anice e cannella e potevo danneggiare il pc.Ora cmq sono riuscita ,complimente x questi pistacchielli!Baci

    RispondiElimina
  93. Délicieux ces biscuits.
    J'adore ça.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  94. Ciao cara ti invito al mio primo contest.
    Vieni a trovarmi su www.ilprofumodizagara.blogspot.com.
    Non mancare e spargi la voce.

    RispondiElimina
  95. Belli e buoni. Li vedo benissimo impachettati nel chelofan da mettere sotto l'albero. Baci!

    RispondiElimina
  96. ma che bell'idea..i pistacchielli! Devo andare da Castroni a comprare i pistacchi..mi spenneranno??
    ilpomodorosso.blogspot.com

    RispondiElimina
  97. cucù Fede ... son tornata! Sei al lavoro? Allora ci sentiamo più tardi, intanto fatti travolgere dai miei mille bacioni per te :-* :-* :-* .... ;))

    RispondiElimina
  98. Adoro i riacciarelli. Quando abitavo a Siena mangiavo spesso e volentieri sia cantucci che ricciarelli ma di gran lunga preferisco questi. Ma... "pistacchielli"? Un'idea e un nome geniale!
    Volevo dirti, cara, che finalmente sono riuscita a collaudare gli stampini dei pupazzetti della Silikomart e mi son venuti un'amore, tra pochi giorni un post natalizio molto speciale dove potrai vederli. E volevo ringraziarti anche per la ricetta della marmellata al caffè. Nella mia vita c'è un "prima" e un dopo, non ti dico altro.
    Bacione immenso e buon we al mio carissimo pulcino :-*

    RispondiElimina
  99. Friend direi che un celiaco a cena da te sarebbe la persona piu felice del mondo!
    :)
    I pistacchielli sono fenomenali .. chissà che esplosione di gusto, e poi quello zucchero a velo in superficie..mmmh, golosissimi!!
    bacioni

    RispondiElimina
  100. eccomi qui... non mi sono certo dimenticata di te... sono stata lontano dal blog qualche giorno... splendidi... splendidi!!!!! un bacio grandissimo...

    RispondiElimina
  101. Federica sapresti dirmi quanti pasticcini vengon fuori con queste dosi?
    Io di pistacchi di buona qualità ne ho, per il momento, circa 70 g, vorrei vedere se diminuendo le altre dosi in proporzione val la pena tentare di consacrarli a questa bellissima idea!

    RispondiElimina
  102. @ Raffaella...con le dosi della ricetta mi son venuti circa 40 pistacchielli, ora non ricordo di preciso. Comunque se usi 70gr di pistacchi e quindi anche 70gr di mandorle dovresti stare sui 12-15 pezzi, secondo anche le dimensioni. Fammi sapere :)

    RispondiElimina
  103. Questi dolcetti sono molto deliziosi! Ti auguro una buona domenica, un bacione

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio piccolo mondo! Lasciate un saluto, un suggerimento, un complimento o anche una critica. Sarò felice di conoscere le vostre opinioni
Non esitate...Con affetto Federica ^_^